rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Mostre

“Uno scatto per dire no al razzismo”: domani premiate tre foto vincitrici del contest #intuttelelingue

Domani, 10 dicembre, in occasione dell'open day del centro di prossimità "Casa comune" di Lecce, verrano premiate le opere vincitrici del contest fotografico #intuttelelingue. Tutte le foto in gara verranno utilizzare per allestire una mostra permanente, esposte nei locali commerciali di via don Bosco

LECCE - Sono state selezionate le tre opere vincitrici del contest fotografico inserito nel progetto #intuttelelingue, una delle le iniziative della XVII settimana d’azione contro il razzismo dell’Unar. La premiazione è in programma venerdì 10, in occasione dell’open day del centro di prossimità “Casa comune” di Lecce. Tutte le foto in gara diventano una mostra permanente, esposte nei locali commerciali di via don Bosco. 

“Same Respect” di Emanuela Santoro_primo posto-2

Emanuela Santoro con “Same Respect” (1° posto, foto in alto), Salvatore Elia con “Stessa sostanza” (2°, foto appena in basso), Giuliano Totaro con “Uguaglianza” (3°, ultima foto dell'articolo), sono i vincitori del contest fotografico rivolto a studenti e studentesse delle scuole superiori della provincia di Lecce #intuttelelingue, appendice dell’omonimo progetto organizzato dalla Fondazione Emmanuel con altri partner, inserito nella XVII Settimana d’azione contro il razzismo dell’Unar, che si è svolta la scorsa primavera. 

Stessa sostanza di Salvatore Elia_secondo posto-2

Tre scatti, stesso messaggio: non ci sono differenze tra le persone di origini, cultura, colore della pelle, lingua diverse. Lo evidenziano le due ragazze in primo piano, una italiana l’altra con il velo, nella foto di Emanuela Santoro, hanno entrambe uno sguardo sicuro e determinato che chiede lo stesso rispetto; o le tre mele tagliate a metà di diverso colore e varietà ma uguali nella polpa, “stessa sostanza”, nello scatto di Salvatore Elia. Insiste sul concetto di uguaglianza, che dà anche il titolo alla sua foto, Giuliano Totaro, una zip di due colori che si uniscono in un “corpo” solo. 

Uguaglianza_Giuliano Totaro-terzo posto-2

La premiazione è in programma venerdì 10 alle 16.30 a Lecce, presso il centro di prossimità “Casa comune” in via don Bosco, struttura che offre servizi di prossimità per senza fissa dimora e/o persone con gravi problemi di emarginazione, isolamento o in condizioni di povertà. 
L’occasione è l’Open Day di “Casa Comune” che, per un giorno, apre le sue porte al quartiere e alla comunità per far conoscere i propri servizi e accogliere i residenti nei propri spazi. 
A partire dalle 10.30, in programma reading, performance di danza, laboratori creativi, aperitivo di comunità e la presentazione della mappatura dei servizi informali rivolti a persone vulnerabili.

Tutte le foto inviate dagli studenti e le studentesse inviate per il contest fotografico #INTUTTELELINGUE sono esposte nei locali commerciali di via don Bosco, dando vita a una mostra permanente.

Le foto vincitrici sono state selezionate da una giuria composta da Stefania Gualtieri, vicepresidente della Fondazione Emmanuel; Alberto Maritati, ex magistrato e senatore della Repubblica; Danilo Calogiuri, fotografo; Fernando Fracassi, responsabile della comunicazione dell'Unar; David Augusto Meza Pretelt, giornalista, membro di Unipop-Interazione.

La giuria ha apprezzato la spontaneità e l’assenza di pregiudizi in tutte le opere, espresse con immagini efficaci, ciascuno seguendo la propria interpretazione. La fotografia di Emanuela Santoro, in particolare, ha ottenuto il primo posto perché riunisce in sé anche alcuni elementi estetici che ne esaltano la qualità tecnica.

Di seguito il programma dell’Open Day:

- ore: 10.30 - Reading di albi illustrati, workshop di upcycle, 
- ore 12.00- performance di danza a cura di Art Studio Ballet
- ore 15 - presentazione mappatura dei servizi informali rivolti a persone vulnerabili
- ore 16.30 - premiazione contest fotografico #intuttelelingue
- ore 17.00 - aperitivo di comunità. 
Mostra permanente del contest fotografico #intuttelelingue con l'adesione degli esercenti commerciali di via Don Bosco.

L'Open Day è organizzato da Fondazione Emmanuel, Aps-Terzo Millennio, Aps-Camera a Sud con la collaborazione di: Corso di Laurea in Servizio Sociale- Università del Salento, Art Studio Ballet, Humanfirst, Scirocco Films, UniPop-Interazione, QuiSalento.it, CSV Brindisi-Lecce Volontariato nel Salento, Rapsodia 8.9, Consiglio Italiano del Movimento Europeo Coscienza Civica-ideazione Civica.
Il contest, come tutto il progetto #INTUTTELELINGUE, è organizzato dalla Fondazione Emmanuel in collaborazione con Aps-Terzo Millennio-Laboratorio di Umana Solidarietà, CSV Brindisi-Lecce Volontariato nel Salento, Aps-Camera a Sud, Rapsodia 8.9, HumanFirst.it, Università Popolare per l’Interazione, Movimento Europeo, Scirocco Films, Associazione Coscienza Civica, Espera società cooperativa-quiSalento e Associazione Civica.

Casa Comune è a Lecce in via Don Bosco, 18. Info: 0832/358390- 379/2483402.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Uno scatto per dire no al razzismo”: domani premiate tre foto vincitrici del contest #intuttelelingue

LeccePrima è in caricamento