rotate-mobile
Mostre Gallipoli

Sala Collezione Coppola, s’inaugura il nuovo quadro “Paesaggio con cavaliere”

Domani in via Sant’Angelo alle 18.30. Si tratta di uno dei due dipinti rimasti fuori dall'originaria donazione del 1982, di ignoto pittore napoletano seguace di Michele Pagano

GALLIPOLI - Una donazione per arricchire la collezione della “Sala Coppola”, uno dei contenitori culturali della città di Gallipoli che accoglie dipinti appartenenti ad una delle famiglie storiche della città, l’omonima famiglia Coppola.

Si chiama “Paesaggio con cavalieri e contadini”, il nuovo prezioso quadro che Niccolò Coppola ha inteso donare all'amministrazione comunale. Si tratta di uno dei due dipinti rimasti fuori dall'originaria donazione del 1982, di ignoto pittore napoletano seguace di Michele Pagano, raffigurante un Paesaggio con cavaliere, della metà del XVIII secolo, olio su tela, 95x147cm. La donazione del quadro sarà ufficializzata domani, giovedì 18 aprile, alla presenza della famiglia donatrice e del sindaco Stefano Minerva.

Già nel 1982 gli eredi di Niccolò Coppola, discendenti del famoso pittore Giovanni Andrea Coppola (1597-1659), donarono al Comune di Gallipoli una prestigiosa collezione di diciannove dipinti (olio su tela).

Il primo documento relativo alla donazione è una lettera del 21 febbraio 1981, con la quale gli eredi di Niccolò Coppola comunicarono al sindaco dell’epoca, Mario Foscarini, l’intenzione di donare al Comune “ben 22 dipinti del secentesco pittore gallipolino Giovanni Andrea Coppola, alcuni dei quali di certa attribuzione e con una splendida natura morta di grandi dimensioni”. In particolare si tratta di: una natura morta, tredici dipinti di soggetto sacro, tre paesaggi, due ritratti e un dipinto di soggetto mitologico accettati dall’amministrazione comunale.

“Un sentimento di apprezzamento e gratitudine nei confronti di Valentina e Niccolò Coppola che hanno scelto di donare il quadro per arricchire la collezione Coppola già allestita al piano terra di Palazzo Balsamo – commenta il sindaco Stefano Minerva – accogliamo con felicità questo gesto perché permette di arricchire il nostro patrimonio culturale e rafforzare il connubio Gallipoli-cultura. Appuntamento a domani per questo grande giorno di festa”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

Locandina Sala Coppola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala Collezione Coppola, s’inaugura il nuovo quadro “Paesaggio con cavaliere”

LeccePrima è in caricamento