Personale di Riccardo Belardi presso spazio sociale Zei

Venerdi 9 giugno dalle ore 21.00 espone per la prima volta nelle stanze di Spazio Sociale Zei Riccardo Belardi. Riccardo è uno studente di Fotoscuola Lecce che si diletta con la fotografia di strada.

Chi lo conosce, e conosce le sue fotografie, sa bene cosa potersi aspettare nei suoi chiaroscuro e nei soggetti da lui scelti. In principio era il caos Il miglior modo per descrivere il mio approccio alla fotografia. Parametri e numeri definiti, ma di confusa se non ignota utilità, rotelle e pulsanti vari al servizio di mani inconsapevoli ed impreparate. A qualcosa dovevano pur servire, avrei dovuto almeno immaginare che un semplice click non sarebbe bastato. "Sia la luce"; e la luce fu Fotografare è scrivere attraverso la luce, scrittura che chiarì i suoi principi nella mia testa e si espresse in risultati dando inizio alla mia passione. D'altronde la luce è il principio della vita stessa...come lo è di una fotografia. La luce è energia…come quella che un'immagine riesce a sprigionare nell'occhio di un osservatore. La luce è calore…come quello che riscalda i cuori di chi fa sua questa passione. "Vide Iddio che la luce era buona e separò la luce dalle tenebre…"

La luce non era abbastanza!!! Il suo contrasto con il buio ne migliorava l'impatto, aumentandone l'energia, sia nel piccolo mirino che sulla successiva stampa. E qui ho iniziato a percepire che questo poteva essere il mio mondo, che la mia fotografia poteva esprimersi in luci ed ombre, opposti che si cercano trovandosi lungo un nitido ma pur delicatissimo confine. IL nascondere l'esistente evidenziando ciò che è visibile. E Dio disse "Facciamo l'uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza…".

Luci ed ombre non erano abbastanza. Geometrie per definizione fisse, atte ad evidenziare figure rigide, lasciavano un vuoto ancora più fermo nell'immagine, o almeno in quella che intendevo creare. Fu la presenza umana a colmare quel vuoto, a dare vita, vitalità e movimento alla fluidità che cercavo di dare al mio progetto. Luce e presenza…doppia energia al cospetto della fotografia.La mostra terminerà sabato 15 luglio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 luglio al 19 settembre 2020
    • Castello di Copertino
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese

I più visti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 luglio al 19 settembre 2020
    • Castello di Copertino
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento