Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

Musica e cabaret: un giovedì grasso tutto da gustare

Diversi gliappuntamento in tutta la provincia per il 19 febbraio. Dal concerto degli Adria a dj Tobia Lamare, passando per il "cantattore" P40 ed "Mostri" e una festa in maschera a Squinzano

Claudio Prima.

La musica scandisce il ritmo del giovedì grasso salentino. Numerosi gli appuntamenti che il 19 febbraio accompagneranno il tradizionale avvio alle stravaganze del carnevale. Si comincia alle 21,30 con il concerto degli "Adria trio", che si esibiranno in un attesissimo live presso il ristorante pizzeria "L'obelisco", sito a Lecce in via Taranto. Lo spettacolo musicale, offerto dalla formazione composta da Claudio Prima (organetto e voce), Redi Hasa (violoncello) e Emanuele Coluccia (sax), propone un repertorio in cui brani classici e inediti si trasformano e si modellano attraverso uno stile inconfondibile che riesce a mescolare e rielaborare strumenti tipicamente popolari, influenze balcaniche e mediterranee con improvvisazioni di matrice jazzistica.

La serata prosegue al Jack'n Jill di Cutrofiano, dove a partire dalle 22 i Morrison Hotel propongono un tributo a uno dei gruppi che, negli anni 60-70 ha rivoluzionato la storia della musica, sopratutto nella figura leggendaria di Jim Morrison: The Doors. Luigi Cataldi (batteria), Fabio Lecci (voce), Pippo Fiorentino (chitarra) Gabriele Saracino (organo), ripercorrono la carriera musicale dei Doors attraverso brani come Light My Fire, R.blues, Alabama Song, Peace Frog e tanti altri, cercando di riprodurre quei suoni vintage tanto ricercati che costituiscono il tratto distintivo della band di Los Angeles, ma anche di rivisitarli in chiave a volte più rock.

Per chi non si accontenta della sola musica, sempre allo stesso orario, il Menhir cafè di Sanarica offre una serata animata dal menestrello "cantattore" P40, accompagnato da Daniele leucci al sintetizzatore e Antonio De Donno alla batteria, Incarnando un incontro tra la figura del cantautore e quella dell'attore, che insieme convivono sul palco portando in scena una rappresentazione quasi teatrale, essenziale, a tratti geniale ma nello stesso tempo ricca di improvvisazioni che giocano sugli equivoci e sulle sensazioni del pubblico, P40 appare una sorta di menestrello catapultato nell'età contemporanea dove le corti di un tempo diventano i palchi e i teatri di oggi.
Alle 22,30 il Molly Malone propone invece il dj Tobia Lamare, che per l'occasione condurrà gli ospiti del locale leccese in un viaggio musicale che attraverserà il Funky, la disco music e il sound degli anni 70, le atmosfere del mitico studio 54, Bee Gees, Cool and the Gang, per arrivare a farsi coinvolgere dall'energia trascinante dalle atmosfere Rock e punk.

Infine, per coloro che non vogliono rinunciare ai travestimenti del carnevale, l'Instambul Cafè di Squinzano festeggia il giovedì grasso con il concerto dei "Mostri" e una festa in maschera. La band proporrà un lunghissimo repertorio tra stravolgimenti di canzoni italiane degli anni '60, classici del rock e brani propri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e cabaret: un giovedì grasso tutto da gustare

LeccePrima è in caricamento