Domenica, 16 Maggio 2021
Eventi

Musica e colori nella città vecchia. Tappa gallipolina per le Olimpiadi dell’Amicizia

Coinvolti istituti scolastici, consiglio comunale dei ragazzi e Unicef. Attività di orienteering e visite presso i luoghi di cultura del centro storico

Un momento dell'iniziativa

 GALLIPOLI - Proseguono le iniziative della Provincia di Lecce e dell’Unicef che, in collaborazione con gli istituti scolastici e i consigli comunali dei ragazzi, hanno organizzato in questi giorni gli appuntamenti legati alla settima edizione delle Olimpiadi dell’Amicizia 2018. Diverse le realtà comunali interessati all’evento (tra queste Lecce, Alezio, Sannicola, Tuglie, Soleto, Vernole, Copertino, Carpignano, Martano, Melendugno, Matino, Patù, Ruffano, Tricase, Collepasso, Galatina, Otranto, Casarano, Guagnano, Poggiardo) e la tappa di Gallipoli si è svolta sabato scorso nel cuore del centro storico con un’attività di orienteering attraverso le strade della città vecchia che ha visto impegnati, in particolare, alunni e studenti degli istituti comprensivi del 2 e 3 Polo cittadini e di altre città limitrofe, che sono andati alla scoperta di alcuni siti di interesse storico, artistico e paesaggistico.   

Dopo l’arrivo i ragazzi partecipanti sono stati accolti presso gli spazi superiori dell’ex mercato coperto e  si sono poi diretti, in una piccola parata colorata, guidata dalle autorità cittadine e dai membri del consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi, verso via Antonietta De Pace. Presso piazzetta Santa Teresa si è poi svolto un primo momento musicale a cura del coro e dei musicisti degli istituti  coinvolti. Subito dopo la cerimonia di apertura i ragazzi si mossi in squadre attraverso un percorso articolato in una decina di tappe tra i luoghi di cultura, i palazzi, i musei e la biblioteca comunale,  le chiese e l’atrio vescovile,  con la conclusione sempre in piazzetta Santa Teresa con il saluto dei bambini del coro e dell’orchestra. Un appuntamento quello delle Olimpiadi dell’amicizia  che ha consentito ai giovani partecipanti di scoprire il borgo antico giocando e orientandosi con la cultura.

All’evento gallipolino ha partecipato l’assessore alla Felicità e all’istruzione Silvia Coronese in rappresentanza dell’amministrazione comunale e al fianco del consiglio comunale dei ragazzi e del sindaco baby, Flavio Perrone. “Partecipare alle Olimpiadi dell’amicizia e vedere negli occhi dei ragazzi la voglia di scoprire, partecipare, e condividere un luogo splendido come il nostro centro storico mi ha fatta tornare un po’ bambina, avendo partecipato anche io, più di vent’anni fa ad una manifestazione simile” ha commentato l’assessore comunale, “grazie a questi ragazzi e alle loro insegnanti che si sono preparati, hanno studiato e suonato dei pezzi musicali degni dei migliori professionisti. Vedere i colori e l’emozione dei ragazzi ci rende orgogliosi nell'aver collaborato alla realizzazione di manifestazioni come questa”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e colori nella città vecchia. Tappa gallipolina per le Olimpiadi dell’Amicizia

LeccePrima è in caricamento