“Natale d’autore”. incontro con gli scrittori de “I libri di Icaro”

La casa editrice “I Libri di Icaro”, in collaborazione con “La fabbrica dei sogni”, propone giovedì 21 dicembre, con inizio alle ore 18.30, l’evento “Natale d’autore”, un incontro esclusivo con tutti i suoi scrittori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

La casa editrice “I Libri di Icaro”, in collaborazione con “La fabbrica dei sogni”, propone giovedì 21 dicembre, con inizio alle ore 18.30, l’evento “Natale d’autore”, un incontro esclusivo con tutti i suoi scrittori. Sarà l’Open Space, sito in Piazza S. Oronzo a Lecce, a ospitare la manifestazione, pensata come un inedito momento conviviale in cui ogni autore potrà condividere la passione per la letteratura con i suoi lettori e "colleghi". La casa editrice “I libri di Icaro” conta diversi nomi che hanno deciso di affidare a questa importante realtà editoriale salentina la pubblicazione del proprio scritto, con esiti estremamente soddisfacenti. Tra le sue numerose iniziative di successo, il concorso letterario “Puglia Quante Storie”, nato da una costola dalla precedente competizione “Salento Quante Storie”, che è riuscito a unire in un solo volume, autori provenienti da ogni parte d’Italia, capaci di raccontare nelle loro storie tutto ciò che di bello caratterizza la Puglia. Nell’arco di più di dieci anni di attività, la casa editrice ha saputo dare vita a libri unici nel loro genere, nati da talenti tra i più stimati del panorama letterario locale. Talenti che si riuniranno per l’occasione in un’atmosfera di festa e convivialità, confrontandosi con chi ama leggere e scrivere. L’incontro permetterà al pubblico di essere protagonista dell'evento insieme agli autori stessi, dando l’occasione, inoltre, di scambiarsi, in pieno clima natalizio, gli auguri di buone feste. Ingresso libero, per info: tel. 327 6956111 mail: info@icarolibri.com www.icarolibri.com

Torna su
LeccePrima è in caricamento