rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
L'evento / Lizzanello

Natale di Roma, anche il Salento presente per celebrare la ricorrenza

La rievocazione della fondazione della Città Eterna passa anche da Lizzanello con una delegazione che partirà per rappresentare il territorio nel grande corteo storico

LIZZANELLO - Il gruppo storico “II Legio Augusta” di Lizzanello, da anni impegnato nella divulgazione della storia, degli usi e dei costumi dell’Antica Roma, e il Gruppo Danze Antiche Augusta rappresenteranno anche quest’anno il Salento e la Puglia nelle celebrazioni del Natale di Roma, fissato dalle fonti storiche il 21 aprile del 753 a.C.

I dettagli dei festeggiamenti del “dies natalis” di Roma, dedicato quest’anno all’imperatore Flavio Cesare Vespasiano, e la partecipazione all’evento romano dell’associazione salentina sono stati illustrati questa mattina, a Palazzo Adorno, in una conferenza stampa. Sono intervenuti il vicepresidente della Provincia di Lecce Antonio Leo, con i consiglieri provinciali Renato Stabile e Brizio Maggiore, il sindaco di Lizzanello Costantino Giovannico, la presidente del gruppo storico II Legio Augusta Marianna Calogiuri. Erano presenti, la referente con delega alla Programmazione Maria Rosaria Santoro e la giornalista scientifica Lory Larva.

“Questo è un evento di respiro europeo, a cui sarà presente un’associazione unica nel suo genere in tutta la nostra regione. La Provincia di Lecce plaude a questa iniziativa che offre l’opportunità, tra l’altro, di conoscere la nostra storia e le nostre origini”, ha dichiarato nel suo indirizzo di saluto Antonio Leo, vicepresidente della Provincia di Lecce.

La rievocazione della fondazione della “Città Eterna”, giunta alla XXIII edizione, si svolgerà domenica 23 aprile, con il tradizionale Corteo Storico che attraverserà le vie principali della città e ripercorrerà le tappe della fondazione della Capitale. L’evento internazionale è organizzato dal Gruppo Storico Romano che, nel tentativo di ricreare un’atmosfera dell’antica Roma dal periodo arcaico sino al tardo impero, coinvolge nei luoghi della storia compagnie e associazioni provenienti da ogni parte del mondo.

La collaborazione sinergica punta non solo a rievocare scene storiche e di vita quotidiana come, ad esempio, combattimenti tra gladiatori, danze antiche, teatro, feste agricolo-pastorali, battaglie, cortei, spettacoli a carattere conviviale, ma anche a rinsaldare i rapporti tra i partecipanti che affondano le radici in una comune matrice culturale.

Tra queste associazioni partecipano a pieno titolo il Gruppo Storico II Legio Augusta di Lizzanello, unica associazione di rievocazione storica romana esistente in Puglia, nata nel 2008, e il Gruppo Danze Antiche Augusta, impegnato in un’operazione di archeologia sperimentale sulle note di strumenti musicali del passato restituiti dagli scavi archeologici. In particolare, i rievocatori del Gruppo Storico di Lizzanello presenti a Roma, insieme agli altri partecipanti di diverse associazioni europee, indosseranno costumi e accessori dell’epoca romana, curati in ogni dettaglio in base ad una attenta ricerca storica.

Il programma del Natale di Roma (Dies Romana MMDCCLXXV) prevede il coinvolgimento di aree archeologiche di grande interesse come il Circo Massimo, Piazza del Campidoglio, Via dei Fori Imperiali e il Foro Romano. Il pomeriggio sarà dedicato alle esibizioni dei vari gruppi partecipanti. Le ragazze del Gruppo Danze Antiche Augusta proporranno una serie di coreografie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale di Roma, anche il Salento presente per celebrare la ricorrenza

LeccePrima è in caricamento