rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Eventi Specchia

Nel borgo di Specchia torna la magia della Notte bianca

Dalle 21 di venerdì 12 agosto sino alle 8 del mattino del 13, la cittadina ospiterà la VII edizione de "La notte bianca - La notte dei popoli". Musica, teatro, danza, enogastronimia e tanto altro

SPECCHIA - Dalle 21 di venerdì 12 agosto sino alle 8 del mattino del 13, Specchia ospiterà la VII edizione de "La notte bianca - La notte dei popoli". L'evento è sostenuto dall'assessorato alle Politiche giovanili del Comune, dalla pro loco di Specchia e dalla Regione Puglia, con il patrocinio dell'Apt di Lecce, e s'inserisce nell'ambito dell'"Estate specchiese 2011". Lo scorso anno le vie del paese e dell'incantevole centro storico, furono animate da circa 50mila persone. Gli organizzatori auspicano di superare questo già eclatante successo di pubblico.

Per tutta la notte sono previsti spettacoli, concerti, performance di teatro, danza, arte contemporanea, il tutto all'insegna di tradizione e sperimentazione, facendo confluire per una notte in un insieme sfaccettato e al tempo stesso armonico di capacità artistiche, momenti culturali, saperi, tecniche e modi di intendere l'arte e l'intrattenimento. Quest'anno, "La notte bianca" avrà come slogan: "La notte dei popoli", in quanto "Popoli", il più grande festival multiculturale del Salento sbarca proprio a Specchia. Un contenitore di suoni e danze senza confini.

L'evento si propone di creare un percorso dedicato all'arte contemporanea offrendo una notte di divertimento, ma anche di profonda riflessione sulle tematiche che coinvolgono in maniera sempre più pressante la società odierna. Oltre la solita carrellata di esibizione di musicisti, artisti e animatori per il pubblico dei più piccoli, si è deciso di dare particolare rilevanza a tematiche sociali in collaborazione con Integra onlus e Centro studi culturale "Parlamento della legalità" sul tema "il lungo cammino", dedicato alla storia d'Italia, con particolare riferimento ai fenomeni migratori, e altri temi di rilevanza sociale, come quelli proposti da Emergency, dalla Lilt e da Mir Preko Nada, un'associazione di volontariato Onlus che si richiama alla Dichiarazione universale dei diritti umani e alla Convenzione dei diritti del fanciullo dell'Onu con l'obiettivo di operare in contesti locali, nazionali e internazionali per la loro affermazione.

Filo conduttore de "La notte bianca" sarà il 150° dell'Unità d'Italia. Infatti, nelle sale di Palazzo Risolo già dal 31 luglio è possibile visitare una mostra dedicata a questa ricorrenza che ha come obiettivo quello di raccontare l'identità e le trasformazioni del Paese a partire dal Risorgimento e che permetterà di far conoscere ed apprezzare documenti ed oggetti unici risalenti al 1800.

Per l'occasione si realizzerà uno speciale annullo postale commemorativo, grazie all'attivazione dei Servizi filatelici temporanei di Poste italiane, disponibile dalle 18 alle 24 del 12 agosto. "La notte bianca", inoltre, grazie al Piccolo teatro spontaneo specchiese "La Ribalta" sarà in diretta su la Ribalta Web tv (www.teatroribalta.it) e in onda sulle frequenze di Mondoradio Tuttifrutti.

In allegato, in formato Pdf, tutto il programma.

NotteBianca_2011_in_sintesi_per_c_s

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel borgo di Specchia torna la magia della Notte bianca

LeccePrima è in caricamento