Per la quarta edizione della Notte Verde attesi in 30mila. Con una novità: la ciclovia

Promettenti le stime fornite da forze dell’ordine e prefettura di Lecce per uno degli eventi più attesi dagli amanti dell’ambiente. In migliaia, infatti, si recheranno a Castiglione d’Otranto, per l’iniziativa che quest’anno ha previsto una rivoluzionaria novità: la possibilità di arrivarci in bici

Un momento dell'iniziativa

CASTIGLIONE D’OTRANTO (Andrano) – Sarà in grande. Per la quarta edizione de La Notte verde di Castiglione d’Otranto, sono circa 30mila i partecipanti attesi. Stando alle stime di prefettura e forze dell’ordine, tante le persone che prenderanno parte a uno tra gli eventi più importanti a tema nel Sud Italia e sempre più fedele ai valori su cui si fonda.Sarà la notte della riflessione e degli itinerari nell’alternativa sostenibile per questa terra. Appuntamento senza pari per chi ha a cuore il mondo dell’agricoltura organica, dell’eco-artigianato, della tutela del territorio e della biodiversità locale, della salute e dell’ambiente.

A fare la differenza è il percorso che sta alla base dell’appuntamento: non è infatti la festa di un giorno, ma una sorta di capodanno per la piccola comunità che conta mille abitanti e che da tempo pratica concretamente il ritorno collettivo alla terra, attraverso il recupero naturale dei campi incolti ceduti in comodato d’uso gratuito ai volontari.

Si comincia alle ore 20, con i dialoghi di apertura alla presenza del genetista di fama mondiale Salvatore Ceccarelli, del presidente onorario della Notte Verde 2015 Giovanni Girolomoni e del docente universitario Nicola Grasso. La novità della edizione sta nella ciclovia temporanea notturna: alla Notte Verde si potrà arrivare in bicicletta, lungo percorsi rurali illuminati in maniera sostenibile, grazie all’associazione “Città FertileW. È una dichiarazione d’amore per la mobilità alternativa la ciclovia temporanea notturna che collegherà Castiglione ad Andrano, illuminata da fonti alternative di energia e attraversata da segnaletica temporanea. L’intervento è promosso dal percorso di rigenerazione territoriale «ODSA – i paesi e la vita ciclica». Sono previste due corse ciclobus, con partenza dal Castello di Andrano alle ore 20 e 21 e ritorno dal bicipark di Castiglione alle ore 24 e 01:00. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per permettere anche agli abitanti dei paesi limitrofi di raggiungere la ciclovia, saranno disponibili altri ciclobus con partenza da Spongano, Vignacastrisi, Diso e le Marine di Andrano e Marittima, grazie al supporto del CicloClub di Spongano, Mo.Bici, Espero e Mtb di Tricase (info: 328/7345384). Per le automobili, invece, sono attivate quattro aree parcheggio presso la stazione Fse e zona Trice, all’ingresso da Montesano, oltre a quella nella zona artigianale, nei pressi del campo sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento