rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Eventi Andrano

Per la quarta edizione della Notte Verde attesi in 30mila. Con una novità: la ciclovia

Promettenti le stime fornite da forze dell’ordine e prefettura di Lecce per uno degli eventi più attesi dagli amanti dell’ambiente. In migliaia, infatti, si recheranno a Castiglione d’Otranto, per l’iniziativa che quest’anno ha previsto una rivoluzionaria novità: la possibilità di arrivarci in bici

CASTIGLIONE D’OTRANTO (Andrano) – Sarà in grande. Per la quarta edizione de La Notte verde di Castiglione d’Otranto, sono circa 30mila i partecipanti attesi. Stando alle stime di prefettura e forze dell’ordine, tante le persone che prenderanno parte a uno tra gli eventi più importanti a tema nel Sud Italia e sempre più fedele ai valori su cui si fonda.Sarà la notte della riflessione e degli itinerari nell’alternativa sostenibile per questa terra. Appuntamento senza pari per chi ha a cuore il mondo dell’agricoltura organica, dell’eco-artigianato, della tutela del territorio e della biodiversità locale, della salute e dell’ambiente.

A fare la differenza è il percorso che sta alla base dell’appuntamento: non è infatti la festa di un giorno, ma una sorta di capodanno per la piccola comunità che conta mille abitanti e che da tempo pratica concretamente il ritorno collettivo alla terra, attraverso il recupero naturale dei campi incolti ceduti in comodato d’uso gratuito ai volontari.

Si comincia alle ore 20, con i dialoghi di apertura alla presenza del genetista di fama mondiale Salvatore Ceccarelli, del presidente onorario della Notte Verde 2015 Giovanni Girolomoni e del docente universitario Nicola Grasso. La novità della edizione sta nella ciclovia temporanea notturna: alla Notte Verde si potrà arrivare in bicicletta, lungo percorsi rurali illuminati in maniera sostenibile, grazie all’associazione “Città FertileW. È una dichiarazione d’amore per la mobilità alternativa la ciclovia temporanea notturna che collegherà Castiglione ad Andrano, illuminata da fonti alternative di energia e attraversata da segnaletica temporanea. L’intervento è promosso dal percorso di rigenerazione territoriale «ODSA – i paesi e la vita ciclica». Sono previste due corse ciclobus, con partenza dal Castello di Andrano alle ore 20 e 21 e ritorno dal bicipark di Castiglione alle ore 24 e 01:00. 

Per permettere anche agli abitanti dei paesi limitrofi di raggiungere la ciclovia, saranno disponibili altri ciclobus con partenza da Spongano, Vignacastrisi, Diso e le Marine di Andrano e Marittima, grazie al supporto del CicloClub di Spongano, Mo.Bici, Espero e Mtb di Tricase (info: 328/7345384). Per le automobili, invece, sono attivate quattro aree parcheggio presso la stazione Fse e zona Trice, all’ingresso da Montesano, oltre a quella nella zona artigianale, nei pressi del campo sportivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la quarta edizione della Notte Verde attesi in 30mila. Con una novità: la ciclovia

LeccePrima è in caricamento