menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bandabardò, Fedez, Lindo Ferretti: live e non solo alle Officine della musica

Dopo una breve pausa riprende il progetto del Comune di Lecce sostenuto da Puglia Sounds dedicato alle giovani band salentine. Ricco il calendario dei gruppi che saliranno sul palco delle ex Officine Cantelmo

 

LECCE – Musica live da ascoltare e da ballare ma anche musica live per uno scambio culturale tra le band emergenti e i gruppi affermati ospiti alle Officine della musica, per il secondo anno consecutivo a Lecce. Va affermandosi così il progetto rivolto ai giovani, ma non solo, promosso dal Comune di Lecce con il sostegno di Puglia Sounds - PO FESR Puglia 2007-2013 Asse IV e in collaborazione con numerosi partner privati. La programmazione riparte quindi  venerdì 17 febbraio con il concerto della Bandabardò e proseguirà per tutto l’anno con incontri di formazione, concerti, tour delle giovani band salentine, promozione e un sito web.

Dopo il concerto d’apertura della Bandabardò, in 20 anni di attività può ritenersi una delle live band più vitali d'Italia, le Officine Cantelmo ospiteranno altri tre live. Sabato 17 marzo appuntamento con un progetto speciale che vedrà sullo stesso palco il cantante, poeta, attore Omar Pedrini, già leader dei Timoria, e due tra i più apprezzati jazzisti salentini, il sassofonista Raffaele Casarano e il contrabbassista Marco Bardoscia. Sabato 21 aprile arriva sul palco il giovane rapper milanese Fedez. Domenica 13 maggio Officine della musica accoglie il nuovo spettacolo di Giovanni Lindo Ferretti, “A Cuor Contento”, che attinge a piene mani da trenta anni di repertorio musicale riproponendo brani dei CCCP, dei CSI e dei PGR fino ai lavori da solista in chiave riarrangiata. Tutti i concerti (ore 22.00 – ingresso 12 euro) saranno aperti da due/tre band iscritte al portale che avranno anche la possibilità di andare in tour in alcuni club italiani e stranieri. Inoltre anche per il 2012 sono previsti una serie di incontri di formazione dedicati a giornalisti e critici musicali e soprattutto a chi si muove e lavora nel mondo della musica.

Il progetto è stato presentato questa mattina presso l’open space di Palazzo Carafa, a cui hanno prese parte il sindaco di Lecce Paolo Perrone, il presidente della cooperativa Lecce città universitaria, che ha in gestione lo Studente center presso le ex Officine Cantelo di viale de Pietro, e Cesare Liaci di Coolclub. a2-9-3

Officine della Musica nasce all’interno delle Officine Cantelmo di Lecce per creare una casa della musica indipendente dove far crescere i giovani musicisti salentini e ospitare piccoli e grandi concerti. Officine della Musica è anche una scuola, un luogo di formazione dove entrare in contatto con i mestieri legati al mondo della musica, un censimento delle nuove realtà musicali presenti sul territorio, attraverso il sito internet www.officinedellamusica.org: una vetrina per tutte le band indipendenti partecipanti al progetto. Nel primo anno il progetto ha permesso a molte band di dividere il palco con grandi nomi della musica italiana: Marracash, Tiromancino, Max Gazzè, Ministri, Luci della Centrale Elettrica, Radiodervish offrendo ulteriore visibilità e occasione di crescita. Tutte le band che si sono esibite nel corso del programma sono invece parte di una compilation che raccoglie tutti i colori musicali di questa terra che sono diventati le sezioni del sito e di questo libretto (canzone, ritmi, rock, etno). Tra queste band cinque sono state selezionate e hanno avuto la possibilità di realizzare un videoclip diretto da Gianni De Blasi (Punto Exe). Come ulteriore trampolino di lancio per i cinque vincitori è stato istituito un ufficio stampa professionale che ha promosso i brani e i video nei circuiti di settore, le radio, internet e un booking che ha organizzato un mini tour che ha toccato Bari e Roma. Officine della Musica ha inoltre risposto ad alcune esigenze del territorio attrezzando una sala prove (presso il Casello Km97 sulla Lecce-Novoli) per le giovani band e trasformando le Officine Cantelmo in una sala concerti attraverso un adeguamento acustico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento