rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Eventi

“Open!”, l’architettura in mostra: apertura collettiva degli studi professionali

Venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno doppio appuntamento a Lecce e in provincia con il progetto promosso dal consiglio nazionale dell’ordine professionale

LECCE - Ritorna anche quest’anno “Open, Studi aperti”, progetto promosso dal consiglio nazionale architetti PPC, realizzato insieme a tutti gli ordini territoriali.
Nel Salento incontri, conversazioni, mostre e convivialità in otto studi a Lecce, Castri di Lecce, Galatina, Nardò, Presicce-Acquarica, Taviano dentro una festa dell’architettura, un unico grande evento che, attraverso le centinaia di appuntamenti programmati in tutta Italia afferma con forza la centralità dell’architettura e di chi opera per la cura dei territori.

Una chiamata a cui gli architetti salentini hanno risposto con entusiasmo, costruendo un vero e proprio itinerario ricco di spunti, suggestioni, conversazioni, invito alla sguardo, nei due giorni di domani, venerdì 31 maggio, e sabato 1° giugno, occasione imperdibile per entrare negli studi e nei laboratori di architettura e approssimarsi all’esperienza di una professione così centrale nelle trasformazioni urbane e territoriali e nella concezione stessa dell’abitare, gli spazi, i luoghi, la vita delle cose.

Otto studi professionali salentini: Studio Pagliula Associato a Nardò, Lannec Studio a Castrì di Lecce, Fabio Anchora Architetto a Galatina, Ramoprimo a Taviano, Calzolaro&Tafuro a Presicce-Acquarica, G_ark Studio di Architettura e Design a Lizzanello, Fabrizio Ghio Architetto a Lecce, Fulvio Tornese a Lecce, per un percorso in otto stazioni e altrettanti modi di immergersi nel processo creativo, artistico, visivo e progettuale del fare architettura e del dialogo costante con la vita e la materia dei luoghi.

“Open! è un momento importante e straordinariamente significativo perché aprendo i nostri laboratori portiamo l’architettura nelle piazze e le piazze nei nostri studi, invitando a una riflessione sulla centralità della nostra professione nelle trasformazioni urbane e territoriali”, dice Tommaso Marcucci, presidente dell’ordine di Lecce.

“Un’occasione – prosegue - per far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori, per rappresentare nel senso più ampio l’intera categoria e non solo la singola attività professionale e far comprendere l’importanza del lavoro di professionisti che intervengono sullo spazio della vita dell’uomo, sia pubblico che privato. Il luogo di lavoro si trasforma così in uno spazio di incontro informale in cui è possibile conoscersi, dialogare, confrontarsi e comprendere da vicino il processo creativo e costruttivo, interdisciplinare, dell’architettura”.

Gli architetti che prenderanno parte agli eventi, matureranno 1 credito formativo.
Mappa e calendario delle iniziative, disponibili anche all’indirizzo: https://studiaperti.com/mappa/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Open!”, l’architettura in mostra: apertura collettiva degli studi professionali

LeccePrima è in caricamento