Mercoledì, 16 Giugno 2021
Eventi

Notte della Taranta: Enza Pagliara e Antonio Marra assistenti di Phil Manzanera

Entrambi noti al vasto pubblico della musica popolare e assidui frequentatori del palco di Melpignano, sono stati scelti per affiancare il maestro concertatore. Nell'Orchestra popolare da registrare il ritorno di Antonio Amato e Alessandra Caiulo

La formazione dell'Orchestra popolare per il 2015.

MELPIGNANO – Enza Pagliara e Antonio Marra sono stati scelti come assistenti di Phil Manzanera, maestro concertatore della prossima edizione de La Notte della Taranta. I due succedono a Claudio Prima che ha affiancato Giovanni Sollima nel 2013 e nel 2014.

Enza Pagliara è voce solista sul palco di Melpignano sin dal 2001 ed è considerata tra le più autorevoli interpreti delle tradizioni musicali dell’Italia meridionale. Ha 40 anni e tre anni addietro ha incantato il pubblico con la riproposizione della pizzica del suo paese natale, Torchiarolo. In quell’edizione il maestro concertatore era Goran Bregovic e l’esibizione di Pagliara, che si dedica con particolare attenzione al mondo rurale, ai canti di lavoro e di emancipazione femminile, fu tra le più acclamate.

Guarda il video

Antonio Marra, 48 anni di Melendugno, è invece un eclettico batterista, nella squadra de La Notte della Taranta fin dal 1999. Ha già rivestito il ruolo di assistente musicale con i maestri concertatori Piero Milesi, Ambrogio Sparagna e Mauro Pagani. Percussionista dei Radiodervish dal 2004 al 2010, ha collaborato a progetti musicali di vario genere.

Il presidente della fondazione Notte della Taranta, Massimo Manera, ha anticipato che quello di quest’anno, “sarà un Concertone molto rock con uno sguardo e una sensibilità femminile. Una scelta maturata nel dicembre scorso al concerto di Betlemme, quando davanti ad un pubblico eterogeneo, Enza Pagliara, ha saputo cogliere la magia e il grande valore dell’incontro tra persone MARRA e PAGLIARA con Phil Manzanera-2apparentemente distanti ma capaci in una notte di festa, di ballare insieme. Con Antonio Marra riconfermiamo le sue doti: spirito di squadra e capacità di rendere protagonisti tutti i singoli componenti dell’Orchestra”.

Da registrare il ritorno sul palco di Melpignano di Antonio Amato e Alessandra Caiulo, splendide voci già note agli amanti del genere. Nella schiera dei tamburellisti arriva Roberto Chiga e ai fiati Nico Berardi.

L’orchestra

Voci femminili: Enza Pagliara, Alessia Tondo, Ninfa Giannuzzi, Stefania Morciano, Maria Mazzotta, Alessandra Caiulo. Voci maschili: Antonio Castrignanò (anche tamburello), Giancarlo Paglialunga, Antonio Amato. Tamburelli: Riccardo Laganà, Carlo ‘Canaglia’ de Pascalis, Roberto Chiga, Piero Balsamo  (anche voce e danza), Martina Zecca. Corde: Massimiliano De Marco, Gianluca Longo, Attilio Turrisi. Mantici: Roberto Gemma. Batteria:  Antonio Marra. Basso: Silvio Cantoro. Percussioni: Alessandro Monteduro. Fiati: Nico Berardi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte della Taranta: Enza Pagliara e Antonio Marra assistenti di Phil Manzanera

LeccePrima è in caricamento