Eventi Piazzetta Giuseppe Pellegrino

Apre Palazzo Vernazza, sarà il contenitore per l'arte contemporanea

Il monumento del Cinquecento verrà riaperto al pubblico venerdì prossimo con una mostra fotografica dell'artista Uli Weber. Quattro anni di lavori. Il costo dell'opera ammonta a 3 milioni e 300mila euro

Palazzo Vernazza (Foto LeccePrima, tutti i diritti riservati)

LECCE – Se l’amministrazione comunale riuscisse a trasformare piazza Giuseppe Pellegrino, nel cuore del centro storico di Lecce, a due passi dal teatro romano e dalla Chiesa di San Matteo, in zona off limits per il parcheggio delle auto, allora Palazzo Vernazza, oggi recuperato in tutto il suo splendore, avrebbe la sua naturale collocazione in una delle aree tra le più affascinanti della città. Al sindaco Perrone l’idea è piaciuta, anche se non nasconde certo le difficoltà: “La proposta è da prendere in seria considerazione – ha detto – anche se un’alternativa ai residenti va trovata”.

Nel frattempo Palazzo Vernazza, riabilitato a edificio per la città da destinare a contenitore d’arte contemporanea (i particolari sull’iniziativa sono stati illustratati questa mattina nell’ambito di una conferenza stampa), apre i battenti al pubblico con la mostra del fotografo ritrattista e noto soprattutto al mondo della moda, Uli Weber , in programma venerdì 16 dicembre, alle 19 (la mostra rimarrà aperta fino al 15 gennaio 2012). Weber è rimasto incantato dalla luce del Salento, tant’è che ha preso casa insieme alla moglie a Salve. Ha poi realizzato un calendario con 12 scatti su Lecce, tiratura limitata, “2012 Città di Lecce interpretata da Uli Weber”, che sarà possibile ritirare a Palazzo Carafa, fino a esaurimento delle copie, gratuitamente.

Quattro anni ci sono voluti per restaurare Palazzo Vernazza, risalente al 1500, disabitato dal 1971 a causa del degrado e del pericolo crollo. Costo dell’opera, 3 milioni e 300mila euro, che arrivano direttamente dallo Stato grazie alle Legge sul Barocco leccese. Da oggi, dunque, l’edificio, di proprietà di una fondazione a cui partecipa il Comune di Lecce, rientra a pieno titolo, dopo l’esperienza con il Fai (Fondo ambientale italiano), nell’itinerario turistico della città.

L’esposizione di Palazzo Vernazza consentirà di ammirare gli scatti del fotografo tedesco che di fatto celebrano Lecce e il Salento ma anche i “portraits” che Weber ha realizzato con artisti di fama internazionale, da Bruce Willis a Sting, da Hugh Grant a Daniel Radcliffe, passando per Kylie Minogue, Boy George, Robbie Williams, per arrivare a Raul Bova, Carmen Consoli, Achille Castiglioni, Gianna Nannini, Giorgia e Paola Cortellesi. La mostra è organizzata da Co.M.Media e sponsorizzata da GSF Capital. Patrocinio Comune di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre Palazzo Vernazza, sarà il contenitore per l'arte contemporanea

LeccePrima è in caricamento