Un grande albero parlante e tante principesse invadono le vie: la magia di Parabilia

Al via la prima edizione della manifestazione natalizia, a Parabita, organizzata dall’amministrazione comunale e dalla Pro loco

Una veduta di Parabita.

PARABITA – Natale e magia nel basso Salento. Al via la prima edizione di “Parabilia”: fino al prossimo 6 gennaio, il grande evento invernale promosso dal Comune e dalla Pro Loco di Parabita. Commercianti, artigiani, cittadini e associazioni sono stati coinvolti nella preparazione della cittadina a festa.
Le principali arterie del centro cittadino saranno allestite con luminarie e decorazioni a tema grazie anche al supporto delle attività sparse lungo un intero percorso “di magia”.

 Teatro di laboratori e di spettacoli saranno anche le piazze.
Tra gli ospiti Babbo Natale, gli elfi, la befana, le principesse Disney, gli Avengers ma anche giocolieri e maghi per far sì che i protagonisti siano i bambini.
Un evento pensato per i più piccini che sarà apprezzato anche dai più grandi. Tutti i venerdì, sabato e domenica a partire dal 13 Dicembre e fino al 6 Gennaio, ogni sera un tema diverso: dai treni al circo, dagli animali alla PlayStation, dai personaggi dei cartoon alla caccia al tesoro, senza dimenticare i giochi antichi, la magia e il teatro, il tutto contornato da diverse iniziative adatte per tutta la famiglia.

Spazio anche all’innovazione e alla tecnologia grazie alla collaborazione con il Cetma- Centro di ricerca europeo di tecnologie, design e materiali: presso Palazzo Veneri, in via Vittorio Emanuele II, sfruttando la tecnologia della realtà virtuale ci si potrà immergere nel Villaggio di Babbo Natale che potrà essere visitato offrendo un’esperienza sensoriale e, soprattutto per i più piccini, emozionale.

Palazzo Ferrari invece ospiterà il Teatro dell’ologramma con un Babbo Natale inedito che sarà lì a raccontare ai bambini una storia intrisa di valori quali solidarietà, fratellanza e umanità offrendo quindi un’occasione per riflettere sul senso del Natale. Occasioni per riflettere verranno offerte anche percorrendo le strade cittadine: 12 tappe che comporranno un percorso didattico\pedagogico appositamente studiato per i bambini per sensibilizzarli sui grandi temi dell’ecologia, del rispetto verso il prossimo, della diversità e dell’integrazione sociale, della legalità e tanto altro.  In Piazza Regina del Cielo poi un grande albero parlante alto 13 metri, grazie alla tecnologia del video mapping, potrà prendere la parola e dirci qualcosa di importante per la sua e per la nostra esistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento