Domenica, 21 Luglio 2024
Eventi

Passeggiata letteraria fra i borghi: il 2 agosto a Specchia con quattro scrittori

Poker di scrittori nel borgo fra i più belli d'Italia: Francesca Giannone, Mattia Insolia, Luca Ricci, Gianni Solla

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

SPECCHIA- Start ore 20.00, dall’atrio di Palazzo Risolo, la voce del Presidente di LibrArti, Tiziana Cazzato, introduce i temi dell’evento, a cui faranno seguito i saluti del direttore artistico Omar di Monopoli e del sindaco di Specchia, Anna Laura Remigi.

Ore 20:30, inizio della “Passeggiata” fra i libri e fra le stradine del borgo. Protagonisti di questa serata: Francesca Giannone, pugliese. Il suo romanzo “La portalettere” (Nord) raccoglie i cocci di una vita attraversando trent'anni di memoria personale e storica, con caparbietà e delicatezza (la Repubblica). Quella di Anna è la storia di una donna che ha voluto vivere la propria vita senza condizionamenti, ma è anche la storia della famiglia Greco e di Lizzanello, dagli anni ’30 fino agli anni ’50, passando per una guerra mondiale e per le istanze femministe.

Si è aggiudicato il 71 Premio Bancarella a Pontremoli il 16 luglio scorso Mattia Insolia, che dialogherà con Valeria Bisanti del suo libro “Cieli in fiamme” (Mondadori) è nato a Catania nel 1995 e si è aggiudicato con "Cieli in fiamme" il Premio Comisso under 35 – Rotary Club Treviso, alla quinta edizione. Promosso dal Rotary Club Treviso insieme all’Associazione Amici di Comisso è riservato agli scrittori con meno di 35 anni di età. Luca Ricci dialoga con il direttore artistico, Omar di Monopoli. Luca Ricci è nato a Pisa nel 1974 e vive a Roma. I suoi libri sono tradotti in diverse lingue straniere. Con il libro “I primaverili”, pubblicato da “La Nave di Teseo” ha vinto la nona edizione del “Premio Letterario Citta di Lugnano”. Dopo “Gli autunnali”, “Gli estivi” e “Gli invernali”, Luca Ricci ci consegna l’ultimo tassello della quadrilogia delle stagioni, un romanzo che torna a indagare le passioni delle donne e degli uomini, ancora una volta raccontati nel disperato tentativo di acciuffare la cosa più emozionante di tutte: il tempo. Gianni Solla, intervistato da Luca Badirali. Gianni Solla è nato nel 1974 a Napoli, dove vive.

Ha pubblicato i romanzi “Airbag” (ad est dell'equatore) e “Il fiuto dello Squalo” (Marsilio). Per Einaudi ha pubblicato “Tempesta madre” (2021). I diritti del suo ultimo romanzo “Il ladro di quaderni” (Einaudi), sono stati acquistati da 40 paesi all’estero, già prima della sua pubblicazione in Italia. Durante la serata anche un omaggio alla scrittrice, vincitrice del Premio Strega 2023, Ada D’Amato, scomparsa precocemente ad aprile dell’anno in corso. Il memoriale sarà accompagnato dalla “Mise en lecture” del romanzo “Come d’Aria” (Elliot) a cura di Alibi- artisti indipendenti, ovvero: Anna Marra, Walter Prete, Gustavo D’Aversa Ad accompagnare le parole di questi grandi autori, le voci narranti di Maria Letizia Pecoraro e Santino Giangreco. La presenza della “Libreria Idrusa” di Alessano arrichisce questa X Passeggiata fra i borghi, fra Spongano e Specchia. La serata volge al termine con i saluti dell’assessore alla cultura di Specchia, Emanuele Giangreco e del direttore artistico Omar di Monopoli. Giorno 3 alle ore 21 presso l'atrio di Palazzo Risolo il passo in più di questa decima edizione con la presentazione dell'ultima fatica letteraria di Omar Di Monopoli, "In principio era la bestia, edito da Feltrinelli. A dialogare con lo scrittore originario di Manduria sarà lo scrittore Luca Ricci. A seguire la letteratura cede il passo alla musica: primo appuntamento della III edizione di BLUE MOON - MUSICA A SUDESTcon il concerto della giovane talentuosa violinista jazz, Anaïs Drago.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggiata letteraria fra i borghi: il 2 agosto a Specchia con quattro scrittori
LeccePrima è in caricamento