Eventi

Ruoli e stereotipi di donna attraverso i secoli: percorso nel museo

Iniziativa presso il "Sigismondo Castromediano" in occasione dell'8 marzo. Itinerario tra archeologia, pittura e letteratura

Cristo e l'adultera, di Paolo Finoglio.

LECCE – Un percorso sperimentale nel museo Castromediano di Lecce per celebrare la festa della donna.  Un viaggio attraverso i modelli e gli stereotipi femminili che hanno attraversato i secoli, tra archeologia, storia dell’arte e letteratura.

“Con questa iniziativa abbiamo voluto, ancora una volta, dare una chiave di lettura moderna alle nostre opere attualizzandole e contestualizzandole al nostro territorio”, ha affermato il direttore del Museo Castromediano, Massimo Evangelista.

Si parte alle ore 17.30 (8 marzo) con il racconto di alcune figure di donne: l’Atena, al tempo dea della guerra e dell’intelligenza; la corrotta Erifile, eletta suo malgrado giudice ed arbitro, la dolce Arianna, sposa innamorata ed abbandonata ed, ancora, Antigone, la figlia devota e sottomessa e sorella ribelle.

A seguire la narrazione si sposta in età moderna con la santità di Margherita e di Maria Maddalena nel polittico di Lorenzo Veneziani; l’adultera del “Cristo e l’adultera” di Paolo Finoglio; l’artista con le opere di ago-pittura di Marianna Elmo. Infine, i due ruoli principali dell’essere donna, madre e seduttrice saranno illustrati nelle opere di Geremia Re e di Eugenio Maccagnani.

Per concludere uno sguardo ad alcune letterate e scrittrici tra ‘800 e ‘900 legate al Salento per nascita o per elezione attraverso i loro testi, prestati per l’occasione dalla biblioteca provinciale Bernardini di Lecce, da Adele Lupo a Maddalena Santoro, da Clementina Salvi Martello a Giulia Lucrezi Palumbo.

“Raccontare la donna in maniera diversa, un excursus temporale che illustra come i ruoli della donna sono stati raccontati e come si sono modificati nel tempo e come, invece, alcuni stereotipi sono rimasti inalterati nei secoli”, ha dichiarato Simona Manca, consigliera provinciale delegata alla Cultura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruoli e stereotipi di donna attraverso i secoli: percorso nel museo

LeccePrima è in caricamento