Lunedì, 14 Giugno 2021
Eventi

Pio Tarantini presenta “Imago”: una ricerca sul mosso fotografico

Originario di Torchiarolo e attivo fin dal 1972, è uno dei protagonisti del panorama contemporaneo. Appuntamento sabato presso LO.FT

Una foto di Pio Tarantini.

LECCE – Per gli appassionati di fotografia un appuntamento da non perdere: Pio Tarantini sarà a Lecce sabato 25 febbraio, alle 18.30, presso i locali di LO.FT, in via Simini.

L’incontro, organizzato dall'associazione KULT – Culture Visive e LO.FT - Locali Fotografici e moderato da Mariateresa Contaldo, laureata in Storia dell’Arte e collaboratrice di Pio Tarantini, sarà un momento di confronto tra il fotografo e saggista salentino – è originario infatti di Torchiarolo - e i presenti sul suo ultimo lavoro, "Imago".

Autorevole esponente della fotografia contemporanea italiana, ha esordito nel 1972 a soli 22 anni con i suoi primi reportage a carattere sociale per proseguire poi su un percorso più riflessivo e legato alla ricerca in senso artistico. Nel corso della sua pluridecennale attività ha realizzato numerosi lavori proposti in molte gallerie private e istituzioni pubbliche e realizzato una decina di cataloghi e volumi monografici.

“Imago” è il lavoro con cui Tarantini scrive il capitolo più recente della sua storia, caratterizzata da una ricerca del “mosso” che accentua la precarietà della visione.  Le figure lasciano una traccia riconoscibile e nello stesso tempo sfuggente, complessa, quasi a sottolineare una dilatazione del tempo, il contrario della “cristallizzazione” tipica della fotografia.

Il volume “Imago”, raccoglie una selezione delle opere con testi di presentazione di Gigliola Foschi, Sergio Giusti e Roberto Mutti. Edito in formato cm 33 per 30, il volume è stato realizzato con procedimento artigianale confezionando le copie singolarmente, in edizione numerata di 150 copie, firmate dall’autore e interamente confezionato a mano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pio Tarantini presenta “Imago”: una ricerca sul mosso fotografico

LeccePrima è in caricamento