Stagione degli eventi sullo Ionio. A giugno si apre con il Premio Barocco

Torna il 19 giugno al Teatro Italia la kermesse del patron Cartenì per la 45esima edizione. Tra i premiati Mario Venuti, Barbara De Rossi, e il regista Albanese. Conduce Alba Parietti. Nuovi talenti musicali con il "Barocco Giovani"

Mario Venuti.

GALLIPOLI - Prove tecniche di stagione estiva e conto alla rovescia anche per l’appuntamento tradizionale che apre i grandi eventi in terra gallipolina, ovvero il Premio Barocco del patron Fernando Cartenì. Che tornerà per la sua 45esima edizione a giugno, ancora una volta nelle sale del Teatro Italia, e non mancherà, secondo le anticipazioni, di regalare autorevoli presenze che rappresentano le eccellenze in diversi ambiti, dallo spettacolo alla cultura, dall’imprenditoria, allo sport, all’impegno sociale.

Vento d’estate e profumo di barocco con la kermesse già programmata per il prossimo 19 giugno. E le prime indiscrezioni relative ai nomi delle personalità che riceveranno la galatea salentina e calcheranno le scene del teatro gallipolino, narrano di personaggi noti al grande pubblico: fra questi, il cantautore siciliano Mario Venuti e l’attrice Barbara De Rossi, entrambi premiati rispettivamente per le categorie musica e teatro. Non mancherà un premio alla regia, che sarà conferito invece al regista Giovanni Albanese.

alba parietti-2Già annunciata invece la conduzione affidata ad Alba Parietti, mentre a provare l’ebbrezza del grande palco, per la prima volta nella storia del Premio Barocco, ci sarà anche una giovane promessa della musica, ovvero il vincitore del concorso abbinato alla manifestazione, il “Premio Barocco Giovani”, la neonata sezione interamente dedicata a giovani talenti. E sono  già numerose le adesioni all’iniziativa, che vedrà la selezione finale presso la rotonda del “Lido San Giovanni-Francesco Ravenna” di Gallipoli, nei giorni 24 e 25 maggio prossimi, dinanzi ad una giuria qualificata e presieduta dalla cantante e musicista Grazia Di Michele, da anni parte integrante del corpo docente del talent show di “Amici”, trasmissione che ha dato la fama a numerosi nomi dell’attuale panorama musicale italiano.

La manifestazione, organizzata con la collaborazione dell’etichetta discografica salentina “Arca del blues records”, offre ai cantanti e alle band l’opportunità di essere ascoltati e valutati da professionisti del settore. Sarà proprio Grazia Di Michele, quindi, a selezionare i talenti oltre a tenere, per l’occasione uno speciale seminario musicale (per ricevere tutte le informazioni e partecipare alla selezione, gli interessati possono inviare la richiesta a: premiobaroccogiovani@libero.it. E attingere tutte le news disponibili sulla pagina facebook ufficiale del Premio Barocco Giovani).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La città natìa del Premio Barocco sarà quindi la culla che accoglierà artisti e premiati per una serata che, come tradizione, vedrà avvicendarsi momenti di spettacolo e la cerimonia di assegnazione di consegna della galatea realizzata dal maestro Egidio Ambrosetti di Anagni. L’evento del 19 giugno, a partire dalle 21, come tradizione, sarà anticipato dall’assegnazione del premio “Terra del Sole Award”, riconoscimento di cui sono insignite personalità pugliesi che, grazie al proprio operato professionale, hanno portato alto il nome della Puglia nel mondo. Tale appuntamento è stato fissato per sabato 7 giugno sempre presso la rotonda del Lido San Giovanni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento