Eventi

Presentazione del libro "White loop" di Anna Scarsella

L’8 maggio 2018 alle ore 18,30 presso la Biblioteca Comunale Gino Rizzo di Cavallino in via Amendola lo scrittore e giornalista Raffaele Polo presenterà il libro di Anna Scarsella dal titolo White Loop

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

L’8 maggio 2018 alle ore 18,30 presso la Biblioteca Comunale Gino Rizzo di Cavallino in via Amendola lo scrittore e giornalista Raffaele Polo presenterà il libro di Anna Scarsella dal titolo White Loop. Introdurra la serata Giovanna Rosato funzionario della Biblioteca Comunale Gino Rizzo di Cavallino. L’incontro è organizzato dalla Biblioteca Comunale Gino Rizzo in collaborazione con i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno e Icaro Libri di Giorgia Meo. Anna Scarsella è presente nelle librerie con un nuovo giallo intitolato "White loop". Intenso e corale il romanzo è ambientato a Malecuti cittadina che nasconde tra la nebbia di tanti misfatti, le fattezze della barocca Lecce. Protagonisti sono Elise e Alberto. Psicoterapeuta lei, capitano dei Carabinieri lui. Sono fidanzati da cinque anni ma vivono ognuno nella propria casa. Sovente Alberto coinvolge nelle sue indagini Elise, come consulente esterno. La vita e le avventure dei due si intrecciano con quelle di altri personaggi come Umberto ex sindaco di Malecuti, sua nipote Rosamaria che in piena adolescenza odia tutto e tutti, Andrea un uomo affascinante e misterioso, e Massimo membro di spicco della SCU, la terribile Sacra Corona Unita. Nel dipanarsi delle narrazioni che uniscono in un unico filo rosso i protagonisti, prendono corpo una serie di interessanti e variegate comparse che riempiono la storia completandola, rendendola più reale e insaporendola. Due omicidi e una scomparsa impegnano i protagonisti in una serie di indagini e di ricerche che portano i due a confrontarsi con le amicizie e il lavoro, e con la vita di tutti i giorni frenetica e superficiale, con gli innumerevoli psico/problemi esistenziali che diventano patologici, con l'indifferenza del e verso il prossimo e la fugacità eterea dell'esistenza. Ma soprattutto sono le paure le vere protagoniste, quelle che ti segnano per sempre, quelle che cambiano la vita, a volte terribilmente e irrimediabilmente. (Emanuela Boccassini) Anna Scarsella è docente di storia e filosofia presso il liceo scientifico Banzi Bazoli, amante del genere giallo ha due romanzi alle spalle "Il profumo delle rose inglesi" (Musicaos Edizioni) e "Io fantasma" i Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentazione del libro "White loop" di Anna Scarsella

LeccePrima è in caricamento