Lunedì, 14 Giugno 2021
Eventi

Storie a sud, ambiente e amianto nell'incontro con la giornalista Stefania Divertito

Proseguono gli appuntamenti della rassegna organizzata presso il Fondo Verri. Alle 19,30, l’autrice di origini campane presenterà “Una spiaggia troppo bianca”, un eco-thriller sulle questioni legate all’utilizzo di Eternit. Stefania Divertito ha ottenuto il premio Pasolini nel 2013

La copertina del libro di Stefania Divertito

LECCE  - Proseguono gli appuntamenti nell'ambito della rassegna “Storie a sud, gran bazar dei libri, degli autori e dei poeti”. In serata sarà Stefania Divertito, la giornalista di origini campane e autrice di celebri reportage su temi ambientali, a salire sul palco del Fondo Verri.

L’appuntamento è per le 19,30, nel centro storico di Lecce. La giornalista presenterà il suo volume “Una spiaggia troppo bianca”, un romanzo imperdibile, un thriller sui disastri ecologici prodotti dall’utilizzo scellerato dell’amianto.

Stefania Divertito, che nel 2004 è stata cronista dell’anno e nel 2013 ha ottenuto il Premio Pasolini, è anche autrice di “Toghe verdi, storie di avvocati e battaglie civili” e di “Uranio, il nemico invisibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storie a sud, ambiente e amianto nell'incontro con la giornalista Stefania Divertito

LeccePrima è in caricamento