Presepe vivente centro storico di Nardò

2^ EDIZIONE PRESEPE VIVENTE 2015 NEL CENTRO STORICO DI NARDO'
INVASO IL CENTRO DI VISITATORI

Un formidabile successo il presepe vivente 2015 nel centro storico di Nardò che già alla prima serata ha registrato circa 5.000 presenze di visitatori provenienti da ogni parte della provincia.
Da quest’anno in rete con l’Associazione intercomunale “Citta dei Presepi” dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce.
Stanchezza ma tanto orgoglio per il lavoro continuo della Proloco Nardo’ diretta da Giovanni Portorico, con a fianco uno staff operativo valido ed impegnato, nelle persone di Mimino Tondo responsabile del progetto “Natale all’ombra del Barocco”, Liberato Orlando, Gregorio Polo, Giampiero Tondo,William De Cupertinis, Gianluca Andriani, Tony Gaballo, Daniele Gaballo, Massimo Taurino, Paolo Bianco, Giuseppe Pulli, Massimo Colazzo, Cristian Buccarella, Gigi Durante, la collaborazione stretta del Liceo Artistico Vanoni di Nardò dirigente scolastico il prof.Angelo De Stradis, docente referente Prof. Dario Senofonte, della Scuola Musicale “La Cittadella dei Ragazzi” diretta dal Maestro Giovanni Greco e dal suo presidente Don Enzo Greco, il gruppo Scout Nardò 2, della Parrocchia Cattedrale di Nardò parroco Don Giuliano, dell’Associazione Auser Nardò, del Centro Turistico Giovanile l’Osanna, ha permesso di raggiungere un importante traguardo, presentando alla Città ed ai visitatori il presepe vivente 2015, su una cinta urbana di un chilometro di percorso nella città vecchia, con l’allestimento di venticinque scene religiose e degli antichi mestieri che hanno impegnato oltre cinquanta figuranti, un percorso suggestivo tra i vicoli e le stradine della città nascosta, guidato dalle stelle, che porta alla grotta di Betlemme, per la Natività del Bambin Gesù.
Importante il patrocinio e contributo dell’Amministrazione Comunale diretta dal Sindaco Avv. Marcello Risi, dall’Assessore al Turismo e Centro Storico Avv.Maurizio Leuzzi, il patrocinio del Presidente della Giunta Regionale della Puglia Michele Emiliano.
L’Associazione Proloco guarda avanti, progetta senza sosta attività a sostegno del nostro territorio per la sua promozione turistica, la valorizzazione dell’area monumentale e lo sviluppo economico di una Città che guarda al turismo come volano di marcia, tutto questo grazie alla forte collaborazione dello staff operativo impegnato e motivato, alle Associazioni che fanno riferimento alla nostra Proloco quale Associazione Capofila.
Grazie a tutti e godiamoci queste festività all’insegna della serenità fiduciosi in un futuro migliore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Parte il “Maggio dei libri” ad Andrano

    • Gratis
    • dal 25 May al 24 October 2020
    • Biblioteca “Don Giacomo Pantaleo”
  • Percorsi d'estate tra note e sapori: gli appuntamenti in programma

    • dal 17 July al 27 August 2020
    • Torre Del Parco
  • "Sparpaiati festival”: la cultura si riappropria dei luoghi

    • Gratis
    • dal 31 July al 18 August 2020

I più visti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 June al 30 September 2020
    • Castello Aragonese
  • I Pixies in Piazza Libertini a Lecce

    • 29 August 2020
    • Piazza Libertini
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 July al 19 September 2020
    • Castello di Copertino
  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 February al 31 October 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento