Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

progetto "teatro": 4 regioni, una scuola specializzata

Parte a Lecce il progetto interregionale "Teatro", percorso innovativo di alta formazione per attori. Previsti laboratori, master class, stage e visite di studio con docenti di grosso spessore

Una scena dello spettacolo "Il pasto della tarantola" dei Cantieri Koreja

E' stato presentato questa oggi, nel corso di una conferenza stampa presso la sede della "Fondazione Rico Semeraro" di Lecce, il progetto interregionale "Teatro" alla presenza di Marco Barbieri, assessore regionale alla formazione professionale, Roberto Caracuta, direttore del corso e Franco Ungaro coordinatore del progetto. A partire da questo mese sarà avviata una vera e propria scuola di teatro per formare attori grazie al progetto interregionale promosso da Regione Puglia, ministero del Lavoro, Unione europea e Fondazione Rico Semeraro che mette in rete tre teatri stabili come i Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, Nuovo Teatro Nuovo di Napoli, Fondazione Pontedera Teatro oltre all' Associazione Nuova Babette di Aosta.

Si tratta di un percorso innovativo di alta formazione per specializzare una nuova e moderna tipologia di attore, la cui qualità comportamentale e attitudinale prioritaria è quella della versatilità e della duttilità. "Si tratta di un progetto pilota - sostiene l'assessore Barbieri - che si realizza per la prima volta nella nostra regione con molti aspetti innovativi che riguardano non solo i destinatari dell'attività formativa e cioè giovani attori laureati ma anche e soprattutto il coinvolgimento della rete nazionale dei teatri stabili di innovazione, la sperimentazione di contenuti e modalità didattiche basati sullo scambio di tecniche e di esperienze, il coinvolgimento di un corpo docente di eccellenza. E' una delle risposte che diamo come istituzione regionale a bisogni formativi nuovi che emergono da una società che cambia rapidamente".

L'attività formativa è rivolta a soli 12 allievi laureati, più 2 uditori per 900 ore di cui 42 di teoria, 445 di esercitazioni-laboratorio, 413 di stage e messa in scena di uno spettacolo. Il corso si svolgerà presso i Cantieri Teatrali Koreja nel periodo settembre 2007/ maggio 2008. Sono previste trasferte e visite di studio anche in altre regioni italiane (Toscana, Campania, Valle d'Aosta). Di grande spessore professionale i docenti come Iben Nagel Rasmussen attrice storica dell'Odin Teatret diretto da Eugenio Barba, Gabriele Vacis regista e fondatore del Laboratorio Teatro Settimo attualmente animatore con Alessandro Baricco della Scuola Holden di Torino, Antonio Viganò fondatore del Teatro La Ribalta di Como e regista della Compagnie de L'Oíseau-Mouche di Roubaix, Lucio Argano docente all'Università La Sapienza di Roma, Ugo Bacchella della Fondazione Fitzcarraldo, Marilisa Amante funzionaria dell'Ente Teatrale Italiano, Eugenio Allegri straordinario attore e maestro di commedia dell'arte, Francesca Della Monica esperta nella sperimentazione di nuove tecniche vocali, Silvia Ricciardelli attrice e pedagoga, Antonio Calbi consulente artistico del Comune di Milano, Salvatore Tramacere regista di Koreja, Raffaella Giordano tra i fondatori del gruppo di teatro-danza Sosta Palmizi, Fabrizio Saccomanno interprete nello spettacolo VIA tra i più riusciti della compagnia Koreja.


Gli interessati dovranno far pervenire, in busta chiusa, entro e non oltre le ore 12 del 25 settembre 2007, la domanda di iscrizione come da fac-simile allegato corredata dal curriculum vitae esclusivamente al seguente indirizzo: Fondazione Rico Semeraro, Via Templari, 11 - 73100 Lecce. Il bando integrale può essere scaricato dai siti https://www.fondazionericosemeraro.it e https://www.teatrokoreja.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

progetto "teatro": 4 regioni, una scuola specializzata

LeccePrima è in caricamento