Martedì, 27 Luglio 2021
Eventi

“Radici nel fuoco”, concerto con l’Orchestra multietnica di Ninfa Giannuzzi

Appuntamento questa sera a Novoli, in piazza Regina Margherita, per un progetto musicale che mette insieme 17 protagonisti della tradizione musicale locale e mediterranea. Tra gli altri, presenti Antonio Castrignanò, Admir Shkurtaj e Rocco Nigro

Da sinistra Ninfa Giannuzzi, Samuele Tommasi, Raffaella Aprile e Antonio Castrignanò.

NOVOLI – Questa sera a Novoli, nell’ambito dei festeggiamenti per la Madonna del pane, si esibirà l’Orchestra multietnica diretta da Ninfa Giannuzzi, una delle voci più affascinanti del panorama musicale della tradizione salentina. Sono ben 16 gli artisti coinvolti in questo progetto estemporaneo che promette sorprese e interpretazioni molto suggestive.

Si tratta del resto di musicisti che sono autori di percorsi notevoli sia nel repertorio nostrano che nelle contaminazioni dovute al gioco di sponde del Mediterraneo: Antonio Castrignanò  Dario Muci  Raffaella Aprile, Samuele Tommasi, Admir Shkurtaj, Meli Hajderaj, Simona Gubello, Valerio Daniele, Giorgio Distante, Silvio Cantoro,  Gianluca Longo, Rocco Nigro, Vito De Lorenzi, Roberto Corciulo e Palmiro Durante.

Il concerto – denominato “Radici nel fuoco” con chiaro riferimento alla tradizione novolese - avrà luogo in piazza Regina Margherita, per la produzione di Ivan Sergi e Samuele Tommasi. L’orario di inizio previsto è alle 22.30, dopo l’esibizione della banda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Radici nel fuoco”, concerto con l’Orchestra multietnica di Ninfa Giannuzzi

LeccePrima è in caricamento