Lunedì, 14 Giugno 2021
Eventi

Must in song, le canzoni italiane anni Sessanta diventano “pezzi da museo”

E’ previsto per la serata di domani, presso il Museo di Lecce, il primo dei sei appuntamento della rassegna musicale estiva. Organizzata da Palazzo Carafa, l’iniziativa vedrà il viaggio musicale di Rachele Andrioli, che sarà accompagnata da quattro musicisti

Uno dei precedenti concerti

LECCE – E’ previsto per domani il primo appuntamento di “Must in song”, uno dei sei che comporranno il calendario del “Must in song”, la rassegna estiva del Comune di Lecce. E da un celeberrimo brano prende spunto lo spettacolo “E se domani… le canzoni italiane degli anni 60”, in scena alle 21,30 nel cortile del Must, il Museo storico della città di Lecce .

La rassegna, giunta alla terza edizione, è stata realizzata dall’assessorato alla Cultura, turismo e spettacolo guidato da Gigi Coclite, ed organizzata dal critico musicale Eraldo Martucci.  Serata che rappresenta il terzo capitolo del viaggio iniziato due estati fa con le “Canzoni anni 30”, e proseguito l’anno scorso con le “Canzoni anni ‘40/50”. In questo nuovo programma oltre che per quelle di Mina, ci sarà spazio per le canzoni di Celentano, Milva, Battisti, Modugno, Tenco, Nada e De Andrè.   

Un viaggio musicale che vedrà protagonista la straordinaria voce di Rachele Andrioli, accompagnata da quattro bravissimi musicisti: Daniele Vitali, piano, Massimo Donno, chitarra, Stefano Rielli, contrabbasso, Francesco Pellizzari, percussioni. A Eraldo Martucci il compito di  “raccontare”, tra un brano e l’altro, quel favolo decennio della canzone italiana.

Un viaggio musicale che vedrà protagonista la straordinaria voce di Rachele Andrioli, accompagnata da quattro bravissimi musicisti: Daniele Vitali, piano, Massimo Donno, chitarra, Stefano Rielli, contrabbasso, Francesco Pellizzari, percussioni. A Eraldo Martucci il compito di  “raccontare”, tra un brano e l’altro, quel favolo decennio della canzone italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Must in song, le canzoni italiane anni Sessanta diventano “pezzi da museo”

LeccePrima è in caricamento