Eventi

“Madonna delle sette spade”, il prezioso dipinto del Seicento torna nella Chiesa del Carmine

Dopo il restauro coordinato dalla Soprintendenza ai beni culturali, la tela è tornata nel giorno dell’Immacolata nel luogo di culto che la ospitava. Si tratta della rappresentazione dei sette dolori, recuperata grazie al contributo di finanziatori privati che hanno mostrato sensibilità nei confronti dell’arte

La Madonna delle sette spade

LECCE  - E’ tornata al suo posto nel giorno dell’Immacolata, nella splendida chiesa del Carmine di Lecce, dopo un accurato restauro, la tela raffigurante la "Madonna delle sette spade". Il recupero, condotto dalle restauratrici Anna e Clara Calabrese, è durato circa quattro mesi sotto il coordinamento della Soprintendenza di Lecce.

 Il restauro dell'opera, che risale agli inizi del Seicento, ha consentito di riportarla al suo originale splendore e di restituirla alla devozione dei fedeli, grazie all'intero finanziamento del lavoro da parte di due benefattori privati, che con la loro sensibilità hanno voluto salvare uno dei tanti tesori custoditi nella chiesa e si sono garantiti la gratitudine della collettività.

Il soggetto del dipinto è la Madonna dalle sette spade che rappresentano i sette dolori sopportati dalla madre di Gesù secondo i Vangeli, come riportato da un antico culto devozionale. Originariamente, il dipinto recava solo la raffigurazione di una spada a rappresentare i dolori. Nel tempo, la devozione popolare ha voluto rappresentare alla lettera il culto e quindi sono state inserite nell’opera sette spade metalliche, oltre ad una corona, sempre  in metallo.
Il restauro ha correttamente restituito la lettura originale del dipinto attraverso la pulitura, la nuova intelaiatura, il consolidamento del colore, le reintegrazioni pittoriche e la rimozione degli elementi metallici che, fra l'altro, avevano danneggiato e indebolito la tela.  L'intervento, reso possibile grazie alla beneficenza di finanziatori privati, è un esempio di come, anche con un piccolo contributo da parte di ciascuno, si potrebbero avviare i lavori per il recupero totale della chiesa del Carmine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Madonna delle sette spade”, il prezioso dipinto del Seicento torna nella Chiesa del Carmine

LeccePrima è in caricamento