“Ti racconto a Capo”, la decima edizione dedicata all’Antologia di Spoon River

Da mercoledì 31 luglio Corsano vedrà l’accoglienza dei dieci partecipanti provenienti da diverse regioni italiane e da altri Paesi europei

Una precedente edizione della residenza.

CORSANO - Ai nastri di partenza la decima edizione della residenza teatrale “Ti Racconto a Capo”, che mercoledì 31 luglio, alle 11,30, nel municipio di Corsano, vedrà l’accoglienza dei dieci partecipanti provenienti da diverse regioni italiane e da altri Paesi europei. Il grande laboratorio che quest’anno porterà alla produzione dello spettacolo “Dormono sulla collina”, vanta la direzione artistica dell’attore e regista teatrale Ippolito Chiarello, pronto a coinvolgere gli animi degli spettatori con le immagini, i suoni e le parole della Terra del Sud. I dieci giorni di “Ti Racconto a Capo” saranno scanditi da un lavoro di ricerca nell’ambito dei luoghi abitati del Capo di Leuca, che verranno trasformati in un palcoscenico a cielo aperto.

Gli allievi-attori attesi a Corsano sono Eleonora Cadeddu (Milano/Roma), Giusy Frallonardo (Castellana Grotte – Bari), Flavia Gilberti (Palazzolo Sull’Oglio – Brescia), Mattia Giordano (Policoro – Matera), Francesco Mattonai (Barberino Tavernelle – Firenze), Maria Luisa Mauro (Bari), Cecilia Montomoli (Grosseto / Nantes – Francia), Margherita Piccin (Vittorio Veneto – Treviso), Laura Pompetti (Atri – Teramo) e Daniele Giorgione (Benevento/Napoli). In questa edizione speciale i partecipanti e lo staff sono selezionati tra tutti quelli che hanno già partecipato alle edizioni precedenti ai quali si aggiungono alcuni nuovi arrivi.

Dopo essersi misurati in questi nove anni con tanti temi e attraversamenti, per onorare il decennale quest’anno la direzione artistica, i partecipanti e la comunità di Corsano si confronteranno con un classico della letteratura mondiale: L’Antologia DI Spoon River tra Edgar Lee Masters e Fabrizio De Andrè.  Il primo agosto prima tappa a Corsano con la presentazione degli artisti in piazza Santa Teresa. Il 3 agosto spettacolo “(S)-radicamento” con Tarantarte nell’ex macello di Corsano, il 6 agosto performance “Mescia & Mesciu” con Liquilab a Tricase, il 7 agosto lo spettacolo “Dormono sulla collina” verrà presentato in anteprima nel centro storico di Castro, con replica l’8 agosto a Ruffano sempre nel centro storico, in attesa del gran finale che si terrà a Corsano il 9 agosto. La serata farà anche un omaggio drammaturgico al decennale del Barbonaggio Teatrale e sarà arricchita da tante sorprese: Il cantastorie P40 e Donna Lucia si uniranno alla carovana degli artisti, la scenografia sarà arricchita con l’opera di Salvatore Martella “Colori a pedale”, le bolle di Raffaele Messina si mescoleranno con le anime di Spoon River, e “la trampoliera” Marcella Buttazzo renderà ancora più magica l’atmosfera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento