rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Eventi

Rinasce l'associazione arma aeronautica sezione di Lecce

Completata la squadra che compone il consiglio direttivo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

LECCE - L’Associazione Arma Aeronautica Sez. di Lecce ritorna a volare La Sezione di Lecce dell’Associazione Arma Aeronautica rinasce dalle sue cenere come l’Araba Fenice con una nuova guida ed un nuovo consiglio direttivo. Varie vicissitudini oltre all’inevitabile anzianità dei soci aveva portato l’A.A.A. sez. di Lecce al rischio di inserimento in posizione quadro. Di fronte all’out out trasmesso dalla Presidenza Nazionale, su iniziativa e sotto la guida del Generale di B. A. Antonio di Fiore e di altri ex avieri ed appassionati ci si è organizzati per far rinascere un così importante sodalizio che non poteva andare perduto, proprio nel capoluogo del Salento, da sempre la culla di tutti i nostri piloti militari.

Nella riunione di sabato 06/04/2024 si è completata la squadra del Consiglio Direttivo divenuto subito operativo e far tornare a volare l’A.A.A. di Lecce con ai comandi, nel ruolo di Presidente, del Gen. Antonio di Fiore. La sede sociale è attualmente ospitata nei locali dell’Aeroclub Vega presso l’aviosuperficie di Fondone dove si svolgeranno le riunioni e l’attività prevista. Il Generale Antonio di Fiore ha lasciato il servizio attivo da pochi mesi per un meritato riposo dopo tanti anni nell’Arma Azzurra in cui ha svolto ruoli di prestigio e responsabilità come pilota, istruttore pilota, Comandante di gruppo e Comandante del 41° Stormo Antisom di Sigonella, oggi chiamato a questa nuova sfida che sicuramente è meno impegnativa del servizio già svolto nell’arma azzurra ma altrettanto prestigiosa ed importante.

La sezione dell’A.A.A. di Lecce è intitola-ta alla Medaglia d’Oro al Valor Militare del Cap. Pil. Cosimo di Palma, eroe Salentino della Guerra di Liberazione che per permettere al suo equipaggio di salvarsi restò fino alla fine ai comandi del suo Cant Z 1007 abbattuto dai vigliacchi colpi della caccia tedesca sul Canale d’Otranto, il 14 maggio del 1944. Cosimo di Palma era definito il Comandante Buono ed a lui è stato intitolato l’aeroporto di Si-gonella sede del 41° Stormo che è proprio il reparto da cui arriva il Com. Di Fiore (già Comandante e sicuramente pure buono e stimato), oggi Presidente della rinata A.A.A. Sez. di Lecce. Arch. Silvio Pietropaolo Addetto alla Pubblica informazione dell’A.A.A. sez. di Lecce 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinasce l'associazione arma aeronautica sezione di Lecce

LeccePrima è in caricamento