“Lu Riu” al Parco di Belloluogo. Pasquetta: trasporto bici gratis sui treni regionali

In occasione della sedicesima edizione della ricorrenza leccese, la manifestazione promossa dall'amministrazione comunale lascia il parco naturale di Rauccio e si trasferisce in città. Per gli amanti della bici iniziative di Fiab e Trenitalia

LECCE – La festa pasquale tipica dei leccesi, “Lu Riu”, fa il suo esordio al Parco di Belloluogo dopo varie edizioni al parco naturale regionale del Bosco e paludi di Rauccio. Il trasferimento, per così dire, in città avviene in occasione della sedicesima edizione della manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale di Lecce. L’appuntamento è per le 10.30 nell’area verde che sorge tra via Taranto e il cimitero. Previsti laboratori creativi per adulti e bambini, ma anche spettacoli musicali.

Per quanto riguarda il 21 aprile, giorno di Pasquetta, Trenitalia e la Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab) ribadiscono l’iniziativa “Bicintreno”: sarà possibile portare gratis sui treni regionali abilitati al servizio la propria bici. Ogni viaggiatore, in possesso del biglietto o di abbonamento valido per la giornata interessata, potrà quindi portare con sé il proprio mezzo a pedali senza alcuna maggiorazione.

In tutta Italia le associazioni locali Fiab promuoveranno escursioni “treno + bici” per visitare luoghi di interesse naturalistico, culturale e storico. Si tratta di una nuova occasione offerta da Trenitalia per promuovere il trasporto sostenibile, trascorrendo una giornata di festa in relax e in armonia con la natura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E per gli amanti della bicicletta un’altra iniziativa - "L'Assu ca fusce" - in connubio con le rotaie. Sabato 26 aprile è in programma, grazie alla collaborazione tra Fiab e Aisaf onlus, un’escursione tra Parabita e Nardò. Una volta scesi dal treno storico Salento Express nella stazione del primo centro, i partecipanti raggiungeranno il letto del canale Asso e lo seguiranno fino al salto nella voragine del Parlatano. Per chi non porta la bici è prevista una visita a Tuglie con il “Treno della civiltà contadina” (cliccare qui per tutte le informazioni). Iscrizioni fino al 22 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento