rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
L'evento / Otranto

Torna la sagra del centro storico: sul palco il Canzoniere Grecanico Salentino

La manifestazione a Otranto, organizzata dall’associazione “Hydro… un fiume di idee”, giunge alla sua ventiduesima edizione: tante le iniziative nella due giorni dell’evento che si terrà il 28 e 29 giugno

OTRANTO – Una città che riscopre la sua anima “popolare” tra musica, cultura e moda etica: il borgo antico di Otranto si veste a festa per la ventiduesima edizione della “Sagra del centro storico – Festa dei Ss. Pietro e Paolo”, appuntamento organizzato dall’associazione “Hydro… un fiume di idee”.

Appuntamento il 28 e 29 giugno con una due giorni ricca di eventi e iniziative che spaziano dal “mercatino delle opere del proprio ingegno” ad un percorso gastronomico itinerante, dalla moda etica che dà voce alle categorie più fragili alla passeggiata culturale con visite guidate e teatralizzate, senza dimenticare la musica con l’Orchestrina popolare otrantina e il concerto del Canzoniere Grecanico Salentino Cgs. L’evento gode del patrocinio del Comune.

Di seguito il programma completo. 

Mercoledì 28 giugno. Ore 17 “City Escape Idrusa”, gioco di esplorazione urbana a cura di ARTescape nel centro storico; ore 18 Percorso gastronomico itinerante Porta Alfonsina e Piazza del Popolo; ore 18 “Mercatino delle opere del proprio ingegno” con artigiani locali che esporranno le proprie opere fatte a mano sul Lungomare degli Eroi; ore 18 “Lisària ce Loja – Pietre e parole”: visita guidata alla Chiesa di San Pietro con analisi storica e architettonica della struttura e lettura di affreschi seguita da letture di brani in griko e in italiano e approfondimenti in lingua grika in Piazza san Pietro; ore 19 “Ora otrantina”: racconti, poesie, aneddoti e storie antiche su Otranto presentate dalla gente del luogo in Piazza Castello; ore 19.30, Laboratorio di pizzica con ballerina professionista per imparare i passi della danza popolare tipica salentina in Largo Porta Alfonsina; ore 21.30 Dakkama in concerto in Piazza Castello.

Giovedì 29 giugno. Ore 18, Mercatino delle opere del proprio ingegno sul Lungomare degli Eroi; ore 18, percorso gastronomico itinerante da Largo Porta Alfonsina e Porta Terra; ore 19 Voiceat “La moda etica che parte dal Salento”. Donne a confronto: incontro culturale tenuto da donne imprenditrici in Salento nel castello aragonese; ore 19.30 “Otranto racconta-storia miti e leggende”: Salentomnibus organizza una visita guidata insolita, drammatizzato da diverse voci tra i vicoli della città in Piazza dell’Umanità migrante; ore 21.30, Paolo Ricciardi e Orchestrina popolare otrantina in Largo Porta Alfonsina; alle 22.30 concerto del Canzoniere Grecanico Salentino”, storico gruppo di musica popolare salentina che reinterpreta in chiave moderna le tradizioni che ruotano attorno alla pizzica tarantata rituale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la sagra del centro storico: sul palco il Canzoniere Grecanico Salentino

LeccePrima è in caricamento