"Legumi in festa" a Nardò

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Nardò
  • Quando
    Dal 26/10/2019 al 27/10/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si apre la terza edizione. Il 26 e 27 ottobre a Nardò si celebra la Terra d’Arneo fra dialoghi, spettacoli, mercatino e degustazioni

L’edizione 2019 di “Legumi in Festa” è dedicata ai Custodi dell'ambiente: contadini, allevatori, apicoltori e chi opera a contatto con la natura rispettandone umori e princìpi. Sabato 26 e domenica 27 ottobre amministratori, agricoltori, professionisti e personalità del mondo accademico e scientifico provenienti da diverse zone del Sud Italia si confronteranno in piazza Salandra a Nardò.

I dialoghi prenderanno forma in un anfiteatro allestito dall’architetto Gabriele Perrino e saranno simpaticamente "interrotti" da sketch e intermezzi musicali del cabarettista Andrea Baccassino. Non mancheranno degustazioni a base di legumi grazie al contributo dell’istituto alberghiero “Moccia” e di aziende salentine, spazi dedicati all’artigianato e un mercatino di produttori locali "ecosensibili", autentiche sentinelle della salute e del paesaggio rurale.

L’appuntamento è organizzato da Verdesalis e Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Nardò, con il patrocinio di Presidenza del consiglio regionale della Puglia e Gal Terra d’Arneo. Quest’ultimo sarà protagonista di due distinti momenti: sabato pomeriggio con l’apertura dei Dialoghi rurali e domenica mattina con un laboratorio-degustazione presso La Vetrina del Gusto.

Creata nel 2016 dall’associazione di promozione sociale Verdesalis per promuovere la tradizione gastronomica della Terra d’Arneo, “Legumi in Festa” è divenuta negli anni una valida occasione per discutere di ambiente, agroecologia, biodiversità, alimentazione e agricoltura naturale.

«Sarà un'edizione ricca di spunti – dichiara Gianni Casaluce, presidente di Verdesalis – per mettere in pratica idee di sviluppo economico nel rispetto della natura. Saremo onorati di avere con noi relatori provenienti da Puglia, Basilicata e Campania. C’è stata da parte nostra – prosegue Casaluce – anche un’attenta selezione degli espositori per il mercatino, individuando realtà locali che non praticano agricoltura convenzionale. Dagli ortaggi al miele, dal vino alla birra, dallo zafferano alla salsa etica e le farine, esalteremo la filiera corta dell’agroalimentare e dei prodotti coltivati secondo i principi dell'agricoltura naturale. L’elenco sarebbe ancora lungo, quindi l’unico modo per non perdersi l’appuntamento è consultare il programma e venire a trovarci in questi due giorni!»

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 June al 30 September 2020
    • Castello Aragonese
  • I Pixies in Piazza Libertini a Lecce

    • 29 August 2020
    • Piazza Libertini
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 July al 19 September 2020
    • Castello di Copertino
  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 February al 31 October 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento