Mercoledì, 16 Giugno 2021
Eventi

Santa Domenica, è già iniziato il conto alla rovescia

È la festa religiosa e civile più attesa del Salento, soprattutto grazie alla singolarità delle sue luci, alla bellezza dei fuochi pirotecnici e a un programma davvero ricco. Ospite anche Emma Marrone

De_Cagna_2010_300dp

SCORRANO - La magia delle luci, lo spettacolo entusiasmante dei fuochi pirotecnici tornano a emozionare nella grandiosa festa patronale di Scorrano in onore della protettrice Santa Domenica. Un evento che ogni anno richiama migliaia di visitatori: un rito in cui s'intrecciano armoniosamente sacro e profano, dove meraviglia e suggestioni lasciano agli spettatori la sensazione di aver vissuto qualcosa di unico.

Bagliori colorati che sembrano ricami e trasformano questo piccolo borgo in luogo incantato. Archi, casse armoniche, frontoni e gallerie sono vere e proprie opere d'arte con migliaia di piccole luci color oro, argento, blu, rosso. In gara per questa edizione 2011 i maestri paratori delle ditte Mariano Light e L.C.D.C. De Cagna da Maglie, Mariano Luminarie da Scorrano e Illumina da Giurdignano. Gli addobbi creati da questi artigiani della luce sono ogni anno più imponenti ma con scenografie e allestimenti sempre nuovi: dalla riproduzione di antiche architetture o monumenti come la torre Eiffel o il ponte di Einstein-Rosen, alla raffigurazione di scene catturate alla natura come la suggestiva Danza delle farfalle un'originale decorazione luminosa che riproduce il volo delle farfalle il cui battito d'ali è scandito a tempo di musica.

Non solo luci però, ma anche festival nazionale dei fuochi d'artificio, spettacoli e processioni, esibizione dei migliori concerti bandistici della Puglia, che allietano le piazze della cittadina durante le giornate di festeggiamenti. Un rito religioso che trasforma Scorrano nella capitale delle feste popolari che ha inizio il 27 giugno, quando la statua della Santa viene esposta al pubblico nella Chiesa Madre per poi proseguire con la solenne processione il 6 luglio (giorno della celebrazione liturgica della Santa). Nella stessa giornata di commemorazione, la scenografica gara diurna di fuochi d'artificio, e l'imperdibile gara pirotecnica serale tra varie ditte, provenienti da diverse città italiane.

Di seguito il programma: il 5 luglio, apertura con il Gran Concerto Bandistico "P. Falcicchio" di Gioia del Colle (Ba); alle 21, accensione delle luminarie; il 6 luglio, alle 7, la gara pirotecnica Diana Mattutina a cura della ditta Angelo Mega di Scorrano; alle 9, processione in onore di Santa Domenica; alle 17, gara pirotecnica tra le ditte: F.lli Pannella da Ponte (Bn), F.lli Liccardo da Mugnano (Na), Pirotecnica da San Severo (Fg), L'Artificiosa da Sassano (Sa); alle 21.30, Fuochi d'artificio a cura della ditta Mega Fuochi da Scorrano (Le) e Piromusicale a cura della ditta LA VIP da Belpasso (Ct).

Durante la giornata la Grande Orchestra di Fiati "G. Ligonzo" Città di Conversano (Ba) - Dir. Angelo Schirinzi; Gran Concerto Bandistico "G. Puccini" Città di Racale (Le) - Dir. Grazia Donateo. Il 7 luglio, alle ore 21.30 "Piromusicali" a cura della ditta musicale Harmonia Mundi Fireworks da Treviglio (BG); ore 22.30, "Tutti Qui" - Cover band Claudio Baglioni in concerto. L'8 luglio, alle 22 Emma Marrone in concerto, il 9, alle 22.30, "Nunzio e i Messia" in concerto, il 10 luglio, alle 23, Flavio Jordan for Elvis in concerto.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Domenica, è già iniziato il conto alla rovescia

LeccePrima è in caricamento