rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Lo spettacolo / Borgo Pace / Via Guido Dorso, 70

A Koreja arrivano Moreno Solinas e Igor Urzelai con “Concerto”

Corpo e voce al servizio di un nuovo teatro-canzone intelligente, visionario, poetico: appuntamento ai cantieri teatrali Koreja

LECCE - Sabato 11 marzo ore 20.45 per la prima volta a Lecce sul palcoscenico di Koreja “Concerto”, lo spettacolo del 2022 di Moreno Solinas (Italia) e Igor Urzelai (Spagna) con gli arrangiamenti e la direzione musicale di Simone Sassu, una serie di aneddoti e riflessioni sulla contemporaneità, sul genere, sull’amore, sulla relazione, sull’arte e la politica, a volte solari, a volte ammiccanti, cupe o burlesche, con grande forza poetica e drammaturgica.

Igor Urzelai e Moreno Solinas vivono e lavorano a Londra. Il loro sodalizio artistico inizia nel 2007 co-fondando Bloom! Dance Collective, che nasce effettivamente nel 2009, per poi creare nel 2012 la compagnia Igor x Moreno. Hanno presentato i loro lavori in gran parte dell’Europa, in Nord e Sud America, Africa, Asia, ottenendo riconoscimenti di pubblico e istituzionali. Finalisti al Premio Equilibrio 2014 e selezionati per la Nid Platform 2015 e 2017, Igor e Moreno sono attualmente collaboratori di The Place (Londra) nell’ambito del programma artisti associati “Work Place”.

Lo spettacolo: due coreografi e un compositore muovono i primi passi nella Danza Canzone: ricalcando la concezione gaberiana di Teatro Canzone, il lavoro fonde i linguaggi della coreografia, del canto e della musica creando un’esperienza sonora, visuale ed empatica.

La narrazione si costruisce su una scaletta di canzoni, scritte e cantate dal vivo da Moreno Solinas e arrangiate da Simone Sassu le cui composizioni collocano lo spettacolo in un paesaggio sonoro elettronico e sintetico, creato da strumenti digitali, in contrasto con la qualità dichiaratamente analogica della voce e del corpo di Moreno Solinas. Negli abiti di quest’ultimo tre caratteri chiave: la tradizione sarda; lo spirito di libertà creativa e desiderio di immaginare identità queer; e l’alterità, attraverso la ricerca sul piano estetico di strategie per portare il pubblico ad esperire qualcosa d’altro.

Igor x Moreno è il nome con cui vengono presentate le opere create dai coreografi Igor Urzelai e Moreno Solinas - in collaborazione con un gruppo esteso di artisti. Le opere di Igor x Moreno nascono dalla fascinazione per le persone e per ciò che ci rende animali così speciali. Utilizzano coreografie e linguaggi per lo più non verbali per creare esperienze in grado di sorprendere, eccitare e sconvolgere. Le loro opere - altamente costruite e allo stesso tempo profondamente interessate alla vivacità - visitano e sfuggono a generi e stili diversi.

I processi creativi di Igor x Moreno privilegiano le domande rispetto alle risposte, l'azione rispetto alla narrazione, la comunicazione rispetto all'espressione, l'alterità rispetto alla diversità, la pazienza rispetto alla produttività. Non vedono l'intrattenimento come un dovere, ma come un utile strumento di comunicazione. Lavorano con rigore e giocosità. Apprezzano l'inutilità. 

L'équipe, che ha sede in tutta Europa, si riunisce in Sardegna e a Londra, da dove i lavori di Igor x Moreno hanno effettuato numerose tournée in Europa, Nord e Sud America, Africa e Asia. I premi e i riconoscimenti includono il Rudolf Laban Award e le nomination ai National Dance Awards e ai Total Theatre Awards; i loro lavori sono stati selezionati per Aerowaves (2011, 2013 e 2015), NID Platform, British Council Showcase e British Dance Edition.

Moreno Solinas e Igor Urzelai sono artisti affiliati a The Place (Londra). Il loro lavoro è attualmente prodotto in Sardegna da S'Ala

Igor X Moreno Concerto

creato e interpretato da Moreno Solinas e Igor Urzelai

arrangiamenti e direzione musicale Simone Sassu

costumi Liborio Capizzi

il produttore musicale Edoardo Robert Elliot

progetto illuminotecnico Elisabetta Maniga

coprodotto da s’ala e Sosta Palmizi finanziato da Ministero della Cultura Direzione Spettacolo, Regione Autonoma della Sardegna, Fondazione di Sardegna

Nel foyer sarà possibile provare la CTK VR Experience, la prima esperienza in realtà virtuale del Teatro Koreja. Il viaggio racconta l’impatto ambientale e sociale dell’uomo sul territorio leccese. Dai vicoli in pietra leccese, attraverso gli ulivi, fino al mare salentino, l’esperienza porterà l’utente davanti alle conseguenze delle proprie azioni.

L’iniziativa prenderà vita nel foyer del teatro e sarà accessibile gratuitamente, prima e dopo gli spettacoli della stagione teatrale Strade Maestre.

Il progetto darà spazio a tre associazioni salentine, OlivaMi, Salento Pride e Plastic Free Lecce, che si adoperano per rendere più sostenibile il nostro territorio.

L’esperienza si coniuga perfettamente con lo spirito comunitario del teatro, e con gli obiettivi 11 e 13 dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite: nell’esperienza in realtà virtuale, saranno presenti riferimenti a spettacoli prodotti da Koreja.

Il progetto, ideato da Koreja, è stato interamente sviluppato da Gianmaria Centonze e Matteo Congedo, brillanti studenti dell’Accademia Cinema Toscana di Lucca, entrambi originari di Lecce ed è stato sviluppato grazie al sostegno di Visionary, startup impegnata nella digitalizzazione del patrimonio culturale leccese e di Forno Bianco, leader nel settore dei prodotti da forno salentini.

Strade maestre è un progetto di Koreja realizzato con il sostegno di Ministero della Cultura, Unione Europea, Regione Puglia Dipartimento Turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio; Consiglio Regionale della Puglia; Comune di Lecce; in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese. Partner Culturali: Università degli Studi di Lecce; Adisu Puglia; palchetti Laterali; Pupilla - libri, giochi, attività di Brindisi, Semimini libri musica e giochi per piccoli e più piccoli di Lecce, Officine Culturali Ergot, Plastic Free, Vele Racconto, Lecce Pedala.

Teatro Koreja Info e prenotazioni: 0832.242000. Biglietti su vivaticket.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Koreja arrivano Moreno Solinas e Igor Urzelai con “Concerto”

LeccePrima è in caricamento