Domenica, 13 Giugno 2021
Eventi

Sotto il cielo della notte Locomotive 2018 con la voce di Dolcenera

Il 27 luglio sarà il turno del secondo appuntamento della Trilogia Locomotive 2018, la Notte Locomotive, che si realizzerà nella splendida baia di Torre Sant’Andrea,

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il 27 luglio sarà il turno del secondo appuntamento della Trilogia Locomotive 2018, la Notte Locomotive, che si realizzerà nella splendida baia di Torre Sant’Andrea, una delle marine di Melendugno. Si inizierà però la mattina alle 10.00 tra San Foca e Roca, altre due marine della cittadina, con il concerto itinerante della Locomotive Giovani Brass band. Il concerto-evento della Notte Locomotive inizierà, invece, alle 23.30 e vedrà sul palco l’ospite speciale, Dolcenera. Insieme a Dolcenera sul palco anche Giulio Rocca alla batteria, William Greco al pianoforte e Gianpaolo Laurentaci al contrabbasso. A due anni dalla sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Ora o mai più (le cose cambiano) e l’avventura, da protagonista, in veste di coach, a The Voice 2016, Dolcenera torna con il singolo inedito, Un altro giorno sulla terra, brano scritto e arrangiato da lei stessa e poi prodotto con Next3, che anticipa il suo nuovo progetto discografico. Il singolo è disponibile in radio e sulle piattaforme digitali da venerdì 25 maggio. Nello stesso giorno è andato in rotazione anche il music video del nuovo singolo, girato interamente in Brasile, a Rio de Janeiro, che rappresenta fedelmente l’arrangiamento e il sound ritmico brasiliano del nuovo brano, le cui percussioni sono state registrate a Salvador de Bahia. Il video, per la regia di Giorgio Testi (Gorillaz, The Rolling Stones, The Killers), girato in un momento delicato per l’ordine pubblico di Rio de Janeiro, dopo la morte della politica, sociologa e attivista brasiliana per la difesa delle donne afroamericane nelle favelas e per i diritti civili dei giovani neri emarginati, Marielle Franco, traccia uno spaccato di questo periodo che risponde, alla paura e alla repressione, con la voglia irrefrenabile di sorridere alla vita al ritmo delle percussioni, con quello slancio primordiale, che pur avendo gli occhi della “saudade” rivolge, sempre, la sua danza alla solarità del futuro. Nell’attesa del nuovo album Dolcenera si è divertita a pubblicare sui suoi social vari video di cover, versione piano e voce, di alcuni dei brani più conosciuti della scena trap italiana. Ha iniziato con un arrangiamento piano e voce del brano Caramelle della Dark Polo Gang fino ad arrivare all'ultimo video cover Mmh ha ha ha di Young Signorino, suonando il Preludio in C minor di Bach. Da qui, visto il successo di visualizzazioni dei video virali, l’idea di distribuire dal 21 maggio digitalmente (solo in streaming) un EP intitolato Regina Elisabibbi, che contiene alcuni brani trap da lei rivisitati: Breve biografia dell’artista. Il percorso artistico di Dolcenera si apre ufficialmente nel 2003 con la vittoria alla 53a edizione del Festival di Sanremo con il brano Siamo tutti là fuori. Tanti i successi, i riconoscimenti, le certificazioni e le hit radiofoniche, in questi anni, per una musicista e cantautrice, di grande talento e popolarità, poliedrica e innovatrice nel panorama musicale italiano per i suoi arrangiamenti, curati alla precisione e mai scontati, e le produzioni sempre in continua ricerca ed evoluzione, dal sapore internazionale. Tante le canzoni di successo, solo per citarne alcune: Com'è straordinaria la vita, Il mio amore unico, Read all about it (Tutto quello che devi sapere) in collaborazione con il rapper inglese Professor Green, Ci vediamo a casa, Niente al mondo, Ora o mai più (le cose cambiano). Manu, Dolcenera, torna nuovamente in radio con Un altro giorno sulla Terra, con un nuovo mondo musicale mai sperimentato in Italia, per sorprenderci, stupirci ed emozionarci, come solo lei sa fare. La partecipazione all’evento Notte Locomotive (come anche agli altri due eventi della Trilogia Locomotive, Alba e Tramonto Locomotive) avrà un costo irrisorio di 2 euro, donazione che verrà interamente devoluta all’Istituto “Rina Durante”. INFO EVENTO Il partecipazione all’evento Tramonto Locomotive prevede la donazione di 2 euro che verranno devoluti all’Istituto “Rina Durante” di Melendugno. LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL info e prenotazioni: tel. 345 1089622 e-mail: info@locomotivejazzfestival.it SOCIAL Facebook www.facebook.com/LocomotiveJazzFestival Twitter twitter.com/LJF_Locomotive Instagram www.instagram.com/locomotive_jazz_festival Yuotube www.youtube.com/channel/UCaSjo3k5HfVsTy_grHXcMgA UFFICIO STAMPA NAZIONALE Gaito Ufficio Stampa e Promozione Guido Gaito info@gaito.it 329 0704981 UFFICIO STAMPA LOCALE Laura Preite press@locomotivejazzfestival.it 349 1439129

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto il cielo della notte Locomotive 2018 con la voce di Dolcenera

LeccePrima è in caricamento