Martedì, 28 Settembre 2021
Eventi Alliste

SugarBoyBand, tributo al re del blues italiano

L'appuntamento sabato al Tequila Bum Bum di Alezio. All'Istanbul di Squinzano, serata hip-hop con l'attesa esibizione dei Siamesi Brothers, nuovo progetto di Esa e Tormento, già leader dei Sottotono

Prosegue la programmazione dell'Istanbul Cafè di Squinzano. Sabato 27 febbraio serata hip-hop con Resina Sonora, Dj Cordella, Lu Tola, Kosmik, Dj Skizo e l'attesa esibizione dei Siamesi Brothers, nuovo progetto di Esa e Tormento, già leader dei Sottotono.

Sono passati quasi 15 anni dall'esordio di due giovani rampanti, amanti della black music, e provenienti da Varese: Esa e Tormento. I due fratelli Cellamaro, durante la loro carriera, hanno dato vita a due percorsi artistici vicini ma pressoché paralleli incrociandosi per qualche featuring l'uno sull'album dell'altro ma mai provando finora a costruire un disco insieme. Ora è giunto il momento e per la black music di casa nostra è una vera ventata di aria fresca: produzioni efficaci, ospiti più o meno illustri e un progetto chiaro, il disco distribuito solo in rete.

Finalmente Esa & Tormento hanno deciso di impegnarsi in un progetto che li vede impegnati a quattro mani. Un disco che sa di mixtape con 17 tracce e varie collaborazioni e con un' identità di fondo che unisce il torrenziale flow di Esa con la magistrale voce urban soul di Tormento. Esa a.k.a El Presidente esordisce sulla scena rap, allora agli albori, nei primi anni '90 confermandosi come autore e produttore hip hop consapevole e creativo, contribuendo a definirne ed evolverne il linguaggio e il ritmo. Tormento militava nei Sottotono, storica band subito impostasi all'attenzione di pubblico ed addetti ai lavori. Sono note le partecipazioni dei Sottotono nelle più importanti trasmissioni televisive, radiofoniche e manifestazioni musicali italiane (Festival di Sanremo, concerto del Primo Maggio ecc.). Dopo quattro album, doppio disco di platino, mezzo milione di copie vendute, i Sottotono si sciolgono e Tormento comincia la sua carriera solista pubblicando vari album che lo portano sempre più a cimentarsi con la sua grande passione: la soul music.

Nuovo concerto nel Salento, sabato 27 febbraio, al Tequila Bum Bum di Alezio, dei SugarBoyBand, che proseguono il tour invernale coinvolgendo il pubblico nella calorosa atmosfera dei suoni e delle melodie di Zucchero Sugar Fornaciari. A presentare il progetto nato dall'idea di riproporre il repertorio artistico del bluesman italiano più famoso al mondo, una tribute-band di sei elementi composta da musicisti professionisti e fedele nell'esecuzione dei brani e nella tipologia dello spettacolo (look dei componenti e coreografia), che ripercorre tutte le hit dagli esordi ad oggi (Rispetto, Diavolo in me, Senza una Donna, Per colpa di chi?). La band è costituita da Joe Cifero (Riccardo Degiorgi)-vox, Gabriele Ciullo-guitar, Stefano Bianco-bass, Valerio Corrado-keyboards, Franco De Donno-drums, Carmen Scorrano-background vocals. Inizio dello spettacolo, ore 22.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SugarBoyBand, tributo al re del blues italiano

LeccePrima è in caricamento