Giovedì, 5 Agosto 2021
Eventi

Swinging dancefloor con Postman ultrachic

Tra i primi animatori della scena indipendente salentina Postman Ultrachic è un archivio vivente, un'enciclopedia di suoni e generi musicali. Questa sera 1 marzo all'Istanbul di Squinzano

g-2

Tra i primi animatori della scena indipendente salentina Postman Ultrachic è un archivio vivente, un'enciclopedia di suoni e generi musicali. Questa sera 1 marzo all'Istanbul di Squinzano. Da più di dieci anni dietro ai piatti non è solo un dj ma un cultore e un ricercatore di nuove sonorità possibili.

La sua attività si è svolta sempre a cavallo tra musica e incursioni nella letteratura e nel video. La sua grande capacità di miscelare in un'unica selezione epoche e atmosfere più svariate e apparentemente distanti crea un flusso sonoro, una musica unica in cui le assonanze tra generi diversi sembrano tracciare un percorso filologico, un legame tra tutto quello che è musica. E le sue feste sono un rito collettivo, un fiume di note che solo lui sa creare e dominare.


Chi frequenta le sue serate si ritrova a ballare sulle canzoni più assurde, dagli anni 50 fino al 2000 seguendo un filo rosso che solo Postman Ultrachic conosce. Ha suonato nei Club di mezza Italia conquistando tutti con il suo stile assolutamente personale ed elegante. Amante del vinile, come un artista attraversa i suoi periodi, momenti in cui i suoi ascolti inseguono un suono, un ritmo o un paese. Questo rende ogni sua esibizione unica, una sorpresa. Chi ha voglia di ballare, ma soprattutto di ascoltare e imparare è invitato a una serata del professore della danza morbida Postman Ultrachic.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Swinging dancefloor con Postman ultrachic

LeccePrima è in caricamento