Arriva “Primachetenevai”, la piattaforma per trattenere i cervelli in fuga

L'iniziativa, promossa a livello regionale anche con il supporto degli atenei di Bari, Foggia e Lecce, approderà nel capoluogo salentino nel pomeriggio di venerdì: sarà un momento di incontro fra ragazzi e imprenditori locali

L'istituto "Galilei-Costa"

LECCE – Arriva “Primachetenevai”, il progetto di “rete” dei talenti pugliesi. L’iniziativa, promossa dalle associazioni Salento in Progress, Arcadia Lecce e Politecnico di Bari, si terrà domani pomeriggio, nell’aula “Dante” dell’istituto “Galilei - Costa” di Lecce. Il dibattito ospiterà una serie di imprenditori locali che hanno riscosso successo in diversi ambiti: da quello dell’abbigliamento, a quello dell’enogastronomia, passando attraverso il settore turistico.

L’evento è mirato a tutti quei ragazzi, salentini e non, che hanno deciso di riporre la valigia nel ripostiglio e restare nella propria terra. Si tratta, infatti, di un’idea pensata come un grande network tra tutte le realtà innovative e professionali di Puglia. L’ingresso è libero e sarà possibile porre domande alle realtà imprenditoriali presenti e scambiarsi idee, informazioni, contatti. Tra gli enti che hanno fornito il proprio patrocinio, gli atenei di Bari, Foggia e Lecce. E non solo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno preso parte anche il Comune di Bari, la stessa  Regione Puglia e della consigliera regionale di parità e dell’Ente bilaterale del Commercio della Provincia di Bari e Bat.   Per aderire alla piattaforma, basta accedere al sito: www.primachetenevai.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento