Eventi Centro / palmi

Associazione magistrati e avvocati leccesi insieme per ricordare Paolo Borsellino

Lunedì 20 gennaio, in occasione della ricorrenza del compleanno del giudice ucciso nella strage di via D'Amelio il 19 luglio del 1993, un appuntamento presso il Teatro Paisiello promosso di concerto con Università del Salento e Comune di Lecce

@TM News/Infophoto

LECCE - In occasione dell’anniversario del compleanno di Paolo Borsellino, il 20 gennaio 2014 presso il Teatro Paisiello di Lecce ore 20.30, l’Ordine degli avvocati di Lecce e l’Associazione nazionale magistrati di concerto con l’Università del Salento e con il Comune di Lecce, assessorato Cultura e Turismo, organizzano un evento sul tema “Ricordare per Continuare”, con l’intervento di Roberto Tanisi, presidente dell’Anm, di Anna Grazia Maraschio, consigliere dell’ordine degli avvocati di Lecce, di Giulio De Simone, docente di diritto penale dell’Università del Salento, di Rossano Adorno, docente di Procedura penale dell’Università del Salento e con la testimonianza di Rita Borsellino, parlamentare europeo.

Verrà messo in scena il testo teatrale “Falcone e Borsellino – storia di un dialogo -“ di Maria Francesca Mariano, giudice della Corte di Assise di Lecce, già rappresentato a Palermo in occasione dell’inaugurazione del centro “Paolo Borsellino”, a cura della compagnia “Temenos-Recinti Teatrali” (Marco Romano nel ruolo di Paolo Borsellino, Mino Profico nel ruolo di Giovanni Falcone) con la lettura di brani tratti dal libro di Agnese Borsellino Racconterò tutte le storie che potrò (Liliana Putino).

L’evento culturale ha lo scopo di ricordare coloro che sono stati uccisi per aver servito lo Stato facendo il proprio dovere senza compromessi, affinchè la memoria del loro esempio sia un incentivo a lavorare con la stessa coerenza in ogni settore della società civile e sia di sostegno a chi quel modello operativo attua in silenzio nella propria attività quotidiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione magistrati e avvocati leccesi insieme per ricordare Paolo Borsellino

LeccePrima è in caricamento