Giovedì, 17 Giugno 2021
Teatro

Alibi Teatro in Inghilterra con lo spettacolo "And yet the earth moves"

Sono le parole pronunciate da Galileo Galilei al davanti al tribunale dell'Inquisizione, anno 1615, a dare il titolo al nuovo spettacolo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

"AND YET THE EARTH MOVES - EPPUR SI MUOVE"

Alibi teatro

Giovedì 16 luglio, ore 20 - Stade hall, Hastings, UK

--

"And yet the Hearth moves - Eppur si muove". Sono le parole pronunciate da Galileo Galilei al davanti al tribunale dell'Inquisizione, anno 1615, a dare il titolo al nuovo spettacolo che Alibi teatro porterà in scena giovedi 16 luglio nella hall dello Stade di Hastings, cittadina sul mare dell'East Sussex, Inghilterra meridionale.

Protagonista dello spettacolo sarà lo stesso Galileo. Osservando la Terra dalla Luna - un punto di vista invertito rispetto a quello della sua esperienza reale - il filosofo ed artista toscano avrà modo di riflettere sul pianeta e sulla sua minutezza, sulla necessità di preservarlo, sull'inutilità e sull'assurdità dei confini e, dunque, sulla libertà di pensiero e di movimento.

Ad accompagnare le riflessioni di Galileo quattro voci e quattro lingue differenti; per ciascuna, il racconto della miseria, del dolore legato alla necessità di abbandonare la propria terra per coltivare altrove speranze che saranno spesso tardite.

"And yet the Hearth moves - Eppur si muove" è il frutto del lavoro che la compagnia teatrale Alibi, che ha sede a Tricase, ha svolto nell'ambito del festival Sotto Voce Arts, diretto dall'artista Glenys Jacques: un progetto di scambio culturale fra I Sud Est dell'Italia e dell'Inghilterra, ideato per stracciare i confini e far lavorare e collaborare artisti, filosofi e scienziati dei due Paesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alibi Teatro in Inghilterra con lo spettacolo "And yet the earth moves"

LeccePrima è in caricamento