"D'ä mê riva – Il linguaggio mediterraneo di De André"

Serata d'autore venerdì 26 ottobre, ore 21.30, al circolo Arci La Nuova Ferramenta di Lecce con "D'ä mê riva – Il linguaggio mediterraneo di De André", monologo teatrale scritto e diretto da Andrea Martina, accompagnato sul palco di casa dal musicista Giuseppe Fiorante
Il duo ripercorre un viaggio nel mare creativo di Fabrizio De André, partendo dalla sua crisi artistica del '77, passando dal sequestro in Sardegna e approdando al 1984, anno in cui pubblica insieme a Mauro Pagani il suo capolavoro "Crêuza de mä". 
Andrea Martina, scrittore e sceneggiatore, sorprende per la capacità di inserire i brani di De André in uno spazio molto più ampio che attraversa l'intera Italia e incontra in questo viaggio gli artisti suoi contemporanei. 
Al centro dello spettacolo "Crêuza de Mä", l'album con cui Fabrizio De André nel 1984 sorprese critici e appassionati. Un disco cantato interamente in dialetto genovese, un universo musicale che abbraccia generi e stili diversi, riuscendo ad unire musica d'autore a dialetti mediterranei. Crêuza de Mä viaggia nel Mar Mediterraneo e nei sogni di chi lo naviga o aspetta dalla propria riva il momento di partire, racconta storie dimenticate e muove il suo obiettivo tra gli emarginati delle città portuali, cerca una radice comune che attraversa secoli e generazioni passando dalle scie disegnate dalle barche sull'acqua.
Uno spettacolo, promosso in collaborazione con l'associazione Tramoontana, che tra musica e parole accompagna il pubblico alla scoperta di un pietra miliare della musica italiana. Con "Crêuza de mä" Fabrizio De André vinse il premio Tenco come miglior album e miglior album in dialetto. 

*ingresso gratuito con tessera Arci 2018/2019

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Laboratorio teatro e crescita personale

    • dal 15 ottobre 2020 al 27 maggio 2021
    • We Lab
  • Giovani artisti per la residenza Danzare la terra

    • Gratis
    • dal 17 al 30 maggio 2021
    • Centro Culturale Ex Macello

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento