Spettacoli finalisti Premio Teatrale Marcello Primiceri alla Distilleria

  • Dove
    Distillerie De Giorgi
    Indirizzo non disponibile
    San Cesario di Lecce
  • Quando
    Dal 06/08/2020 al 08/08/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Da giovedì 6 a sabato 8 agosto (ore 21 - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 3892105991  - teatro@astragali.org) la Distilleria De Giorgi di San Cesario di Lecce, nell'ambito dei progetti Taotor e Alchimie, ospita i tre spettacoli finalisti della terza edizione del Premio Teatrale Marcello Primiceri, riservato ad artisti e gruppi Under 35. In scena Santi, balordi e poveri cristi di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa (giovedì 6), Andrea di e con Lorenzo Paladini (venerdì 7) e Il Bradipo e la carpa di Antonio Carnevale (sabato 8). La compagnia salentina Astràgali Teatro, diretta da quasi 30 anni da Fabio Tolledi, dedica questo premio alla memoria del suo fondatore, regista e giornalista, prematuramente scomparso nel 1987 in un incidente stradale. L'iniziativa cerca di dare un’opportunità di visibilità concreta alle compagnie e alle realtà giovanili, spesso prive di sostegni e strumenti necessari a valorizzare il proprio sforzo creativo.

Si parte, dunque, giovedì 6 agosto (ore 21 - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 3892105991  - teatro@astragali.org) con Santi, balordi e poveri cristi, spettacolo teatrale di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa. Il filo conduttore che tiene insieme i racconti si fonda su due donne, due cantastorie, fuggite da un circo nella speranza di liberarsi dei fenomeni da baraccone con i quali si trovavano costrette a convivere. Tutti i personaggi che incontreranno per via, nel disperato tentativo di prendere contatto col tanto agognato mondo reale, si riveleranno però ancora più bizzarri dei colleghi del circo da cui erano fuggite. E sarà proprio attraverso le storie di questi personaggi strampalati che le due narratrici tenteranno di cantare quello che della realtà hanno imparato.

Venerdì 7 agosto (ore 21 - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 3892105991  - teatro@astragali.org) in scena l'inedito Andrea  di e con Lorenzo Paladini su testo di Giulia Madau. Andrea è un ragazzo autistico di 26 anni. Attraverso la lettura, unico veicolo di realtà cui fa affidamento, esplora le profondità del proprio mondo e le conflittualità con la famiglia e l’ambiente esterno. Con delicata ingenuità e profonda sensibilità ripercorre tappe fondamentali della propria vita, che lo hanno condotto ad una totale, seppur reversibile, chiusura interiore. Questa immersione nella propria anima lo porterà a riscoprire il valore di ciò che credeva di aver perso.

Sabato 8 agosto (ore 21 - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 3892105991  - teatro@astragali.org) ultima serata con "Il bradipo e la carpa", adattamento scenico di “Due Eroi in Panchina” di Roberto Quartarone con drammaturgia e regia di Antonio Carnevale in scena con Riccardo Stincone. È il 6 febbraio 1945, prime luci del mattino. Un plotone d’esecuzione nazista, pochi giorni prima che Budapest venga liberata, fucila due allenatori di cal- cio: Géza Kertész e István Tóth-Potya, entrati da un paio d’anni nella resistenza ungherese e colpevoli di essersi opposti i nazisti per salvare resistenti ed ebrei. I due sono amici da tempo, hanno giocato insieme sui campi sterrati di inizio Novecento con la maglia Ferencváros e si sono ritrovati in Italia come allena- tori, tra i più apprezzati della “scuola magiara”: Géza sulle panchine di Cata- nia, Atalanta, Lazio e Roma, István su quelle di Triestina e Inter. Rientrati a Bu- dapest, fino ad allora "semplici" allenatori, decidono di sacrificare la loro gloria sportiva per aiutare numerosi ebrei a mettersi in salvo o a fuggire dalle perse- cuzioni naziste. E vi riescono, fino alla loro ultima tragica alba.
 

A San Cesario di Lecce le attività di "Alchimie – la Distilleria De Giorgi residenza artistica di comunità", progetto del Centro italiano dell’International Theatre Institute – Unesco sostenuto da Fondazione con il Sud, incrociano il lungo viaggio di Taotor, azione triennale promossa dalla compagnia salentina Astragali Teatro diretta da Fabio Tolledi, con vari partner, e finanziata dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia. Uno dei più interessanti e imponenti monumenti dell’archeologia industriale pugliese e meridionale, grazie a questo progetto si sta trasformando, sempre di più, in un luogo aperto al teatro, all’internazionalizzazione della scena, alla formazione d’eccellenza e all’inclusione sociale. Alchimie è promosso, in collaborazione con il Comune di San Cesario, da  un folto e qualificato partenariato che comprende Astràgali Teatro, Espéro, Teatro dei Veleni, Teatro Zemrude, VariArti e NovaVita.
 

Info 0832306194 - 3892105991
www.astragali.it - teatro@astragali.org

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Lezioni prova gratuite di improvvisazione teatrale a Lecce

    • Gratis
    • dal 14 al 28 settembre 2020
    • Sede Improvvisart
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento