Al Fondo Verri di Lecce la satira del foggiano Adelmo Monachese

  • Dove
    Fondo Verri
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 04/02/2017 al 04/02/2017
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sabato 4 febbraio (ore 21 - ingresso libero - info 3394313397) il Fondo Verri di Lecce, in collaborazione con CoolClub.it, ospita la satira di Adelmo Monachese. Dopo aver portato in giro per la tutta la Puglia con più di venti date lo spettacolo satirico tratto dal libro "Un anno Lercio" (che raccoglie il meglio della produzione di Lercio, collettivo di satira di cui fa parte) l'autore foggiano proporrà il monologo "I cuochi tv sono puttane", tratto dal suo libro omonimo. Un monologo ispirato alla tradizione della stand up comedy made in USA: voce e microfono, nessun altro supporto oltre la verve comica dell’autore che si mette a nudo, senza maschere né imitazioni, e mette a nudo i vizi e le finte virtù della società, capovolgendo le ipocrisie che ci circondano.

Ispirato e influenzato dalla tradizione americana con (tra gli altri) George Carlin, Bill Hicks e Eddie Izzard ma anche degli italiani come Daniele Luttazzi, Corrado Guzzanti e Gene Gnocchi, il monologo offre, come riportato dall’introduzione del libro: “… risate per un pubblico adulto affrontando in modo irriverente i temi più scabrosi come: politica, sesso, religione, morte, handicap, tossicodipendenza e The Lady, la webserie di Lory Del Santo”. Un’idea di satira che sfrutta a pieno le potenzialità degli spettacoli live a stretto contatto con il pubblico ma, soprattutto, lontana dagli attuali standard della comicità a cui la televisione ci ha ultimamente abituati.

Adelmo Monachese è uno degli autori dei collettivi di satira AcidoLattico.org e del fenomeno web Lercio.it. Collabora con Libreriamo.it e ha collaborato con Smemoranda.it. Nel 2014 ha partecipato alla fase finale di Masterpiece, il programma di Rai3 dedicato agli scrittori esordienti presentandosi come scrittore satirico. Scrive su Libero Veleno, l’inserto satirico domenicale del quotidiano Libero. Daniele Luttazzi lo ha inserito nel volume Almanacco Luttazzi della nuova satira italiana (Feltrinelli, 2010). È in libreria con il gruppo di Lercio con Un anno Lercio (Rizzoli, 2014), e nell’antologia Inchiostro di Puglia (Caracò, 2015). A Settembre 2015 ha fatto il suo esordio solista in libreria con I cuochi tv sono puttane (Rogas edizioni, 2015).

Domenica 5 febbraio (ore 20.30 - ingresso 5 euro - info apsartelica@gmail.com) all'Arci Artelica di Soleto, in provincia di Lecce, Monachese sarà protagonista con Patrizio Smiraglia di Lercio live, il primo spettacolo ideato e scritto dalla redazione del sito satirico più amato d'Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Un delitto stellare" a Santa Maria di Leuca

    • solo domani
    • 26 settembre 2020
    • Albergo 2 Mari
  • "Un viaggio nel tempo" al museo ferroviario della Puglia

    • 27 settembre 2020
    • Museo Ferroviario della Puglia
  • Lezioni prova gratuite di improvvisazione teatrale a Lecce

    • Gratis
    • dal 14 al 28 settembre 2020
    • Sede Improvvisart

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento