"Grikreando": il griko in teatro

I racconti della Grecìa Salentina salgono sul palco. Si tiene domenica 15 giugno alle ore 21 nell'Auditorium del Centro Anziani a Zollino (Le) "GRIKreando", lo spettacolo teatrale allestito dalla compagnia Amethea 24°/7° utilizzando le testimonianze emerse nella ricerca avviata nell'ambito del progetto "Il griko tra antropologia e teatro", promosso dalComune di Zollino in collaborazione con l'associazione culturale Amethéa 24°/7°. A fare gli onori di casa è Antonio Chiga, neoeletto sindaco di Zollino, che passa poi la parola aGiovanni Azzaroni dell'Università di Bologna.

"GRIKreando" è il risultato del secondo stadio del progetto "Il grico tra antropologia e teatro" che, dopo la fase di ricerca sul campo nei mesi di marzo e maggio, ha visto gli attori di Amethéa 24°/7° rielaborare il materiale emerso trasformandolo in drammaturgia scenica. La compagnia, nata a Bologna, operante nella Grecìa Salentina e ospitata in residenza artistica dal Comune di Zollino, ha coinvolto 16 bambini delle scuole primarie di Zollino, Soleto e Sternatia imbastendo una pièce che indaga e racconta il rapporto tra le nuovissime generazioni e la vetusta lingua salentina. È emerso uno scenario che dialoga con il passato per raccontare cosa i giovani allievi conoscono e cosa è arrivato loro, narrando in diversi "quadri", intervallati da registrazioni originali, gli aspetti critici di una lingua sì in disuso ma ancora in grado di consegnare testimonianze preziose. La scenografia, arricchita da una serie di oggetti antichi raccolti dai bambini nelle case dei nonni, ospita le videoinstallazioni di Meditfilm, associazione che ha curato le riprese di tutte le interviste in fase di ricerca. Lo forma dello spettacolo segue uno stile che si colloca in continuità con altri lavori di Amethéa 24°/7° come Grottechi Racconti di Paese e Alfonso Salomon, allestiti sulla base di interviste e testimonianze raccolte in piccoli comuni dell'Emilia Romagna.

Il progetto "Il griko tra antropologia e teatro", presentato nell'ambito dell'avviso "Interventi Regionali in materia di Minoranze Linguistiche" in riferimento alla legge regionale n.° 5/2012, si propone di contribuire alla tutela della lingua grika approfondendone gli aspetti etnologici attraverso gli strumenti dell'antropologia culturale e della spedizione sul campo, cercando e documentando testimonianze di tradizione orale che saranno successivamente analizzate, studiate e raccolte in una pubblicazione a cura dell'equipe.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 luglio al 19 settembre 2020
    • Castello di Copertino
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento