"Gul, uno sparo nel buio": il nuovo spettacolo di Koreja

  • Dove
    Cantieri Teatrali Koreja
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 22/02/2018 al 22/02/2018
    20:45
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

In scena giovedì 22 febbraio ore 20.45 (in replica 23-24 febbraio alle ore 20.45 e domenica 25 alle ore 18.30) GUL - uno sparo nel buio, il nuovo lavoro di Koreja che ha visto il debutto al Festival Castel dei Mondi di Andria con Gemma Carbone scritto, fra gli altri da Giancarlo de Cataldo.

Si tratta di un giallo, GUL in svedese, che riporta al confine sottile tra storia e Storia, realtà e teatro. L’omicidio di Olof Palme è un cold case per eccellenza. Nel 1986, l’assassinio di Olof Palme, premier svedese, ha segnato la storia politica mondiale. La questione politica dietro l'assassinio del premier social-democratico svedese è immensa e, ad oggi, non totalmente chiarita. Ci sono indizi che legano addirittura la CIA, la P2 e Licio Gelli al complotto attorno all’omicidio, ma esistono tracce di coinvolgimento dei servizi segreti sudafricani, di terroristi curdi e neonazisti scandinavi. Nessuno ha un alibi, tutti hanno un movente. Oggi, quello che ci rimane della sua vita non è altro che una storia densa di complotti e interessi politici, un lutto nazionale, un assassino mai arrestato. Segreti, social-democrazia e sangue. Gul significa giallo in svedese.

Durante la sua carriera politica Olof Palme fu presidente del Partito Socialdemocratico dal 1969 al 1986, diverse volte ministro, primo ministro della Svezia dal 14 ottobre 1969 all'8 ottobre 1976, membro del parlamento dal 1976 al 1982 e poi di nuovo primo ministro dall'8 ottobre 1982 fino al giorno del suo assassinio, tuttora irrisolto, sebbene si sospetti il coinvolgimento di elementi dell'estrema destra.

Pragmatico e deciso, Palme condusse una vita politica coraggiosa e rischiosa in chiave internazionale, opponendosi alla guerra nel Vietnam, all'apartheid e alla proliferazione delle armi nucleari. Intrattenne buoni rapporti col blocco comunista (pur criticandone duramente il totalitarismo), con la Cuba di Fidel Castro, il Cile di Salvador Allende, manifestando una decisa opposizione diplomatica al governo dittatoriale di Augusto Pinochet, instauratosi nel paese sudamericano dopo la morte violenta di Allende durante il golpe del 1973 voluto dagli USA, e con i paesi non allineati. Fu nominato nel 1986 come mediatore dell'ONU nella guerra Iran-Iraq. Venne candidato anche alla carica di Segretario Generale delle Nazioni Unite, fu vicepresidente dell'Internazionale Socialista, e favorì l'integrazione europea. In politica interna contribuì alla crescita e al rafforzamento della socialdemocrazia di tipo nordico (modello svedese), propugnando l'avvento di un tipo di economia pianificata in un contesto di socialismo democratico, cogestione delle grandi imprese e sindacalismo.

da un’idea di e con Gemma Carbon; scritto da Gemma Carbone, Giancarlo De Cataldo, Giulia Maria Falzea, Riccardo Festa; assistenti alla regia Giulia Maria Falzea e Riccardo Festa; musiche di Harriet Ohlsson; costumi di Marika Hansson; luci e scene di Gemma e Carlo Carbone; consulenza artistica di Salvatore Tramacere; cura tecnica Alessandro Cardinale; ricerca attoriale in collaborazione con Marco Sgrosso; con il supporto di Konstnärsnämnden, ABF, Teatro Dimora Arboreto, Armunia - Centro di residenza artistica Castiglioncello - Festival Inequilibrio e Residenza IDRA; Coproduzione Naprawski (SE). 

Sabato 24 febbraio alle ore 18.30 GUL: IL CASO OLOF PALME, incontro con Giancarlo De Cataldo, Massimo Bray, Carlo Salvemini.

Prosegue TEATRO IN BICI, l’iniziativa di Teatro Koreja e Associazione Ruotando - Ciclofficina Popolare Knos di Lecce, che promuove l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto ecologico, veloce, flessibile, conviviale e sano coniugandola alla cultura e al teatro. Domenica 25 febbraio, in collaborazione con il FAI - Fondo Ambiente Italiano Delegazione FAI Lecce, visita al Cimitero di Lecce, dove i volontari del FAI accompagneranno i partecipanti nella parte antica e monumentale del "Giardino funebre" che nel 1897 contava 600 tombe, lungo il viale dei cipressi che collega la piazza antistante alla chiesa dei SS. Niccolò e Cataldo. Vetrate policromate e figurative, statue e bassorilievi eseguiti in pietra leccese o terracotta, la piramide, l’obelisco e la mastaba caratterizzano uno dei luoghi cardine della città, visitabili, per questo evento, attraverso un percorso guidato. Le guide saranno gli alunni del Liceo Scientifico Statale C. De Giorgi di Lecce, con il coordinamento letterario e organizzativo di Adriana Greco e Marcella Innocente, porteranno alla memoria figure eminenti della cultura cittadina. Da Tito Schipa a Vittorio Bodini per risalire nel tempo al mondo delle arti figurative con Michele Massari, Eugenio Maccagnani, Giuseppe De Cupertinis, senza dimenticare la figura politica e intellettuale di Giuseppe Libertini.

E dalla città dei morti di nuovo in sella fino a Teatro Koreja, dove i ciclisti saranno accolti da profumi di tè, caffè e tisane calde, dolci e biscotti, per rifocillarsi e riscaldarsi prima dell’inizio dello spettacolo. Partenza ore 14.30 dalle Manifatture Knos. Prenotazione obbligatoria 339.8227727 / 388.9348373.

Info e costi:

Biglietto d'ingresso € 15,00 intero - €12 ridotto convenzioni (Soci Coop) - € 8 ridotto (under 30 e over 60) - Biglietto A.D.I.S.U. per Studenti Universitari, Conservatorio e Accademia è € 4,00. SPECIALE RIDOTTO ON-LINE € 11 acquistando il biglietto su vivaticket.it

Info e prenotazioni: Cantieri Teatrali Koreja

tel. 0832/242000 - www.teatrokoreja.it

TEATRO IN BICI passeggiata con visite ai luoghi di interesse + Cicloaperitivo + spettacolo €15 intero / €10 ridotto (under 30 - over 60). Info e prenotazioni: 339.8227727 / 388.9348373

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • The wind of Genius Loci in diretta web per Astragali Teatro

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 6 maggio 2021
    • Astragali Teatro
  • Primi appuntamenti Genius Loci di Astragali Teatro da Lecce

    • Gratis
    • dal 14 aprile al 6 maggio 2021

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento