"Mio atroce paese che amo" con Antonio Calò e Alessandra Caiulo

Lunedì 19 agosto 2019 – TUGLIE (Le) / Piazzale Oratorio Parrocchiale
Ore 21.00

“MIO ATROCE PAESE CHE AMO”
Spettacolo teatrale scritto da LUIGI SCORRANO, interpretato da ANTONIO CALO’ con la partecipazione di ALESSANDRA CAIULO (voce), ALESSANDRO CHIGA (tamburi) e GIUSEPPE GRASSI (mandola, mandolino).

Un paese, ogni paese, a chi in esso vive rivela aspetti contraddittori. Conserva tracce di antichi valori, è attratto dalle novità non tutte da guardarsi con benevolenza. Una zolla di terra caratterizzata, nel bene e nel male, dalle abitudini, dalla generosità, afflitto dal pettegolezzo, ricco di caratteri e di figure umane che è interessante cogliere nel loro pensare, nel loro agire; insomma nella loro quotidianità.

Luigi Scorrano da questa varietà di figure ne ha estratte alcune fortemente significative e le ha trascritte in chiave drammaturgica in questo lavoro che ha come titolo rivelatore un’espressione di Umberto Saba, uno dei nostri grandi poeti del Novecento: Mio atroce paese che amo. Nelle scene di questa rappresentazione, ora ricca di poesia, ora attenta ai problemi sociali, ora pensosa, ora chiamata a una sorta di civile esame di coscienza, si alternano emozione e divertimento fino al grottesco. Un godibile, ma pensoso, ritratto di paese. Il nostro? Fate voi. Ma ogni luogo è paese.

Ingresso: 5 euro. Biglietti acquistabili presso il Bar “Caffè per Caso” – Piazza Garibaldi – Tuglie, prenotarli telefonicamente al n. 348/5465650 oppure al botteghino dalle ore 20.00 di lunedì 19 agosto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Laboratorio teatro e crescita personale

    • dal 15 ottobre 2020 al 27 maggio 2021
    • We Lab

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento