rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Teatro

Dopo 20 anni si riaprono le porte del teatro Cavallino Bianco di Galatina

Domani mattina si terrà la cerimonia inaugurale, in serata verrà messo in scena lo spettacolo "Rigoletto, la notte della maledizione" con Marco Baliani

GALATINA - Domani, sabato 13 novembre, è prevista la cerimonia inaugurale del teatro Cavallino Bianco alle ore 10,30. In serata, invece, sarà messo in scena lo spettacolo in esclusiva regionale "Rigoletto, la notte della maledizione" con Marco Baliani.

Per l’intera comunità di Galatina la giornata rimarrà sicuramente nella memoria collettiva, perché la riapertura al pubblico delle porte dello storico teatro, avviene dopo 20 anni di lavori di ristrutturazione e ammodernamento. L'evento, infatti, è stato preceduto da un processo partecipativo della cittadinanza, a cura dell’associazione Mecenate90, che ha coinvolto associazioni, istituzioni, scuole e operatori del settore.

LA CERIMONIA
Il canonico taglio del nastro, accompagnato dalle note del corpo bandistico “San Gabriele dell’Addolorata” diretto dal maestro Loredana Calò, avverrà alle ore 10.30 con la presenza del sindaco di Galatina Marcello Amante, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, degli assessori Regionali Massimo Bray e Alessandro Delli Noci e del presidente del consiglio regionale Loredana Capone; oltre a una numerosa partecipazione di sindaci dell’intera regione, delle associazioni culturali, dei cittadini e  delle istituzioni scolastiche del territorio  (prenotazione obbligatoria e green pass).

IL PROGRAMMA
Le porte del teatro rimarranno aperte per tutto il mese di novembre ospitando un ricco e qualificato programma di spettacoli che porterà a Galatina artisti noti al grande pubblico: Daniel Pennac, Gabriele Lavia, Gino Castaldo, Nicoletta Manni, Timofej Andrijasenko, Luigi Fracasso, Virgilio Sieni, Michelangelo Campanale, Ippolito Chiarello, Mariangela Gualtieri, Fredy Franzutti, e Corrado Abbati.
Il programma è sostenuto da ministero della cultura, regione Puglia e città di Galatina e curato dall’associazione Otse (Associazione theatrikès Salento ellada) diretta da Pietro Valenti, già direttore di Emilia Romagna Teatro, nell’ambito di un progetto speciale finanziato dal ministero della cultura, in partnership con Ama-Accademia mediterranea dell’attore di Lecce, diretta da Franco Ungaro. 
È possibile scaricare il programma a questo link: Cavallino Bianco 2021

LO SPETTACOLO: RIGOLETTO COME NEL 1949
L’intenso e articolato programma di spettacoli si aprirà con lo stesso titolo con cui nel 1949 venne aperto il Cavallino Bianco: in scena sabato 13 novembre alle ore 20,45 arriva a Galatina Marco Baliani, attore, drammaturgo, regista teatrale e scrittore tra gli inventori del teatro di narrazione, che propone una sua versione teatral-musicale del Rigoletto di Verdi.
Marco Baliani ha riscritto la vicenda del celebre buffone di Verdi, trasportandola in un circo novecentesco di secondo ordine. Il protagonista è un ex trapezista che gli anni e un grave incidente di scena, nel quale è morta la moglie, hanno ridotto a esibirsi come clown.
La nostalgia per la donna amata, la gelosa premura nei confronti della figlia, la sete di vendetta contro chi minaccia la sua purezza: i sentimenti di Rigoletto, che la musica di Verdi ha reso immortali, rivivono nell’animo e nella storia di un clown che si esibisce in un piccolo teatro di periferia.
Davanti allo specchio, mentre trasforma col trucco il suo viso, si prepara per una serata speciale, quella in cui si consumerà la sua vendetta, sotto gli occhi di tutti. Emerge il tormento che devasta il protagonista nella sua auto-confessione, e la gelosia accecante che dal privato arriva a impadronirsi della finzione scenica. Pensieri, rancori, ricordi si susseguono in un monologo accompagnato, interrotto e per certi versi ostacolato da una musica sempre presente.

L’ingresso alla cerimonia inaugurale di sabato 13 alle ore 10.30 è gratuito, con prenotazione e green pass.

Per lo spettacolo Rigoletto: biglietto: intero 20€; ridotto 10€ per under25 e over65 e soci Arci; ridotto 5€ per studenti UniSalento e Accademia di Belle Arti.

Per info e prenotazioni: 3881814359 / 3201542153
mail: officinetse.com
www.otse.it
www.accademiaama.it
Prevendita online www.diyticket.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 20 anni si riaprono le porte del teatro Cavallino Bianco di Galatina

LeccePrima è in caricamento