Rime vitamine di Bruno Tognolini apre ad Aradeo

Dopo la pausa imposta dal Covid19, domenica 28 giugno (ore 20:45 - posti limitati - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al 3283149259) nell'Anfiteatro comunale "Pino Zimba" di Aradeo, in provincia di Lecce, con "Rime vitamine" di Bruno Tognolini riprende "Altri luoghi, arte e cultura". La rassegna teatrale itinerante per famiglie, ragazzi e bambini coinvolgerà per tutta l'estate anche Leverano e Copertino.
Il progetto del Teatro Le Giravolte, sostenuto da  “Periferie al Centro – Intervento di Inclusione culturale e sociale” promosso dal Teatro Pubblico Pugliese e dalla Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale e Assessorato alle Politiche Giovanili, è realizzato in collaborazione con le amministrazioni comunali ospitanti e con Teatro delle Rane, Libera Compagnia e Vele Racconto e, ad Aradeo, è inserito all'interno della "Festa estate Aradeina 2020 - Contagiamoci di sorrisi".

Rime vitamine è un incontro spettacolo dedicato alle famiglie. Dagli scongiuri agli spot pubblicitari, dai cori degli stadi alle filastrocche di gioco dei bambini, e avanti fino alle poesie d’autore, le parole in rima e ritmo agiscono come forme virali sul nostro presente. La lezione poetica passa in rassegna queste forme d’uso della poesia scappata dai libri, soffermandosi sulle rime di gioco e sulle poesie dell’autore stesso. Bruno Tognolini è, infatti, uno scrittore "per bambini e per i loro grandi". Autore di libri (50 titoli coi maggiori editori nazionali), TV (4 anni Albero Azzurro e 11 Melevisione), teatro, saggi, canzoni e videogiochi. E poeta ramingo in giro per l'Italia, dove da 25 anni incontra i lettori bambini e adulti. Il suo romanzo "Il giardino dei Musi Eterni" è stato Libro dell'Anno 2017 al programma di Radio RAI "Fahrenheit", prima volta per un libro per ragazzi.

Domenica 12 luglio (ore 20:45 - posti limitati - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al 3283149259) appuntamento con “MeravigliosaMente”, spettacolo sull’amicizia e sui numeri del Teatro delle Forche con Vito Latorre, Ermelinda Nasuto e Giancarlo Luce che firma anche la regia. La matematica è la lingua dell’universo, e chi conosce  questo linguaggio può comprendere l’universo. Anche i sentimenti e le emozioni sono variabili ed equazioni che possono essere risolte grazie all’aiuto di questa regina delle discipline, il cui scettro e corona si chiamano creatività e immaginazione. Gli stessi ingredienti che costituiscono l’arte del Teatro.

Sabato 25 luglio (ore 20:45 - posti limitati - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al 3283149259) in scena ""Matilde, la balena mangiaspazzatura" del Teatro Le Giravolte di e con Francesco Ferramosca e Amelia Sielo. Uno spettacolo sul tema del rispetto ambientale ricco di linguaggi diversi: ombre, racconto d’attore pupazzi realizzati con materiale da riciclo, che tra le risate vuole far riflettere sul tema dell’inquinamento ma anche sul potere della creatività che può operare una trasformazione di un materiale inutile in un oggetto bello e divertente.

Domenica 26 luglio (ore 20:45 - posti limitati - ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al 3283149259) ultimo appuntamento ad Aradeo con Guerra, fichi e balli con la musica di Rocco Nigro e Francesco Massaro, la voce di Renato Grilli e la danza di Laura De Ronzo. Uno spettacolo che il nipote Rocco dedica al nonno Rocco tra commossa memoria storica e nostalgica ricerca musicale. Si racconta di ricordi di guerra del nonno, di episodi di carattere popolare legati al dono del fico maritato e di vecchie melodie ballabili sempre presenti.
 

Posti limitati.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria 3283149259.

Mascherina obbligatoria.

Info 0832323057 - 3494638560
www.teatrolegiravolte.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Laboratorio teatro e crescita personale

    • dal 15 ottobre 2020 al 27 maggio 2021
    • We Lab

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • “Progettando il territorio”: cronache del Collegio dei Geometri

    • dal 4 al 30 novembre 2020
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento