Romeo e Giulietta al Teatro Comunale di Novoli

  • Dove
    Teatro Comunale
    Indirizzo non disponibile
    Novoli
  • Quando
    Dal 29/03/2014 al 30/03/2014
    21
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Un weekend teatrale da non perdere al Teatro comunale di Novoli con un doppio appuntamento per incantare grandi e piccinini: Dopo la lunga tournée invernale ritorna "a casa" Romeo e Giulietta ella compagnia Factory, sabato 29 marzo alle 21 al teatro comunale di Novoli per la stagione di prosa di Comune di Novoli, Fondazione Focara, Teatro Pubblico Pugliese e Factory. 

Quanti Romeo e Giulietta avete visto? E quanti ne vedrete ancora! Sempre a caccia del nuovo dettaglio, del particolare sfuggito, della virgola mancante che ribalta suoni e veglie e voglie. La lettura univoca dell’amore struggente e mal conciliabile tra i due giovani esponenti di due casati nemici è stato declinato in ogni salsa possibile. Ma in questo spettacolo il drammaturgo Francesco Niccolini ci presenta una sua nuova traduzione in rima (come nell’originale shakespeariano) puntando il dito, e la penna, non tanto sulle vicende di cuore ma su quelle della violenza e dell’odio cieco, tema cardine nell’opera del Bardo di Stratford upon Avon, che mette fine, in modo autoritario e bieco, a giovani vite piene d’entusiasmo e brio. Gli slanci, tanto quelli passionali del primo amore che tutto travolge, quanto quelli istintivi e brutali della spada che trafigge e dell’onore da purificare, sono le caratteristiche dell’arroganza e della sfrontatezza della gioventù, della prepotenza d’avere tutta la vita davanti. Alla regia di Tonio de Nitto il compito di sottolineare l’importanza della giovinezza: “la propria, quella dei genitori, e degli adulti che un giorno saremo; non c’è niente da fare, ci ricorda Shakespeare, la giovinezza morirà per tutti. A noi trovare un modo, un miracolo, perché non muoia. Allora impariamo le parole d’amore di Romeo e quelle di Giulietta, impariamole a memoria, par coeur, come dicono i francesi, ché è più bello”.

biglietti:

10 euro - intero platea e palchi centrali

7 euro - ridotto (under 25 e over 65) platea e palchi centrali

7 euro - palchi laterali e loggione

 info:

tel: 3347423031 - 340.3129308

teatrocomunaledinovoli@gmail.com

Domenica 30 marzo alle 17.30 va in scena il penultimo appuntamento della rassegna CI VUOLE UN FIORE – A TEATRO CON MAMMA E PAPA’ con lo spettacolo L’ISOLA dove la plastica prende vita…delle compagnie Luna nel pozzo, Burambò e Casarmonica. Mare, cielo e plastica sono i protagonisti di una storia moderna che sembra inventata, ma non lo è. Lo spettacolo racconta la storia della Great Pacific Garbage Patchî, l'isola di spazzatura che galleggia nell'oceano pacifico settentrionale. Una voce di bambina narra il viaggio di una busta di plastica che vola, spinta dal vento, fino all’Isola, dove incontra oggetti che, attraverso le due attrici-animatrici e il musicista, prendono vita e si trasformano in vortici, granchi, creature marine, uccelli ed esseri fantastici.

Con questo spettacolo abbiamo scelto di parlare di un tema scomodo ma molto attuale: la spazzatura sta soffocando la nostra terra, l'aria, l'acqua...   Cercando un linguaggio lontano dalla retorica e dai facili moralismi, ne abbiamo trovato uno vicino al mondo dei bambini: quello dell'immaginazione.
Si parte così per un viaggio fatto di trasformazioni, suoni, luci, colori e fantasia, tanta fantasia.

L’ISOLA ...dove la plastica prende vita

Di e Con  Pia Wachter, Daria Paoletta, Mirko Lodedo
Testi Daria Paoletta

Disegno luci Vito Stefano

Musiche originali eseguite dal vivo Mirko Lodedo

età consigliata: da 6 anni in poi

prima e dopo lo spettacolo c/o ex mercato dalle 16 alle 20:

TI TOCCO E TI TRAFORMO

laboratorio di espressioni visive a cura di Maria Rosaria De Benedittis

 Il laboratorio vedrà i bambini (e non solo) impegnati ad assemblare e accostare oggetti, che, sottratti alla loro quotidiana destinazione, saranno trasformati nei personaggi e nelle situazioni che popolano il fantastico mondo infantile.

La manipolazione di plastica, ferro, legno, tessuto e carta, darà vita ai quadri materici: uniche, irripetibili piccole “opere d’arte”.

 INFO E BIGLIETTERIA

Ingresso adulti e bambini: Euro 5,00

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 luglio al 19 settembre 2020
    • Castello di Copertino
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento