"Revolution", lo spettacolo di Sara Bevilacqua in scena a Ruffano

Domenica 20 marzo alle ore 20.00, nuovo appuntamento a teatro con la rassegna organizzata da Odv Kairòs a Ruffano.  Ad andare in scena la compagnia Meridiani Perduti di Brindisi con lo spettacolo Revolution, di e con Sara Bevilacqua, accompagnata da Daniele Guarini (voce) e Daniele Bove (pianoforte e arrangiamenti),  scritto dal finalista Premio Strega Emiliano Poddi.  

All’inizio degli anni ’60, i Beatles suonavano al Cavern Club di Liverpool e Yuri Gagarin diventava il primo uomo in orbita attorno alla Terra. La protagonista di Revolution sogna di volare nello spazio e di incontrare i Fab Four, ma ha un piccolo problema: vive a Brindisi, vale a dire che è lontana 326 km dall’orbita di Gagarin e circa 3mila da Liverpool. Per di più a Brindisi, cittadina immobile nel ripetersi dei suoi riti quotidiani, sembra che gli anni ’60 non vogliano proprio arrivare. E invece arrivano. In una forma un po’ diversa da come la ragazza si sarebbe augurata, ma arrivano: nel ’62 viene completato il primo lotto della Montecatini e le cose all’improvviso cambiano anche là dove sembravano immutabili. Revolution racconta i dieci anni che hanno sconvolto la storia, fino alla notte in cui Tito Stagno raccontò dai microfoni della Rai lo sbarco del primo uomo sulla Luna.

E la ragazza innamorata dei Beatles? Dov’era mentre Armstrong imprimeva la sua famosa impronta? Anche lei davanti alla Tv, oppure, come suggeriscono i Beatles in un’altra famosa canzone, Across the universe? Le musiche dei Quattro di Liverpool, riarrangiate per pianoforte e voce, eseguite dal vivo, segnano il passo di questo spaccato degli anni sessanta. “L’idea di questo spettacolo è quella di raccontare il boom degli anni sessanta, le speranze, i sogni le aspettative di una generazione, da una prospettiva diversa da quella dell’immaginario comune - spiega la regista Sara Bevilacqua -: ci piace molto questa idea di glocal, di intersecare microstoria e macrostoria, di unire la missione dell’Apollo 11 al destino di una piccola città di provincia come la nostra Brindisi. Per di più, nel racconto di Emiliano Poddi, parliamo di un evento che ha segnato profondamente la nostra città, cioè l’esplosione del reparto P2T della Montecatini. Raccontiamo, insomma come le speranze e la voglia di futuro siano state spezzate poi, con la morte di tre eroi che hanno salvato la città da un vero e proprio olocausto. E’ il nostro tributo ad un dramma che troppo spesso è finito nel dimenticatoio ma che, attraverso il teatro, riusciamo a recuperare e portare in giro per l’Italia”.  Informazioni e prenotazioni spettacoli: info@odvkairos.it www.odvkairos.it  tel. 328 2233833. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Lezioni prova gratuite di improvvisazione teatrale a Lecce

    • Gratis
    • dal 14 al 28 settembre 2020
    • Sede Improvvisart
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento