Spettacolo "La storia di Carmen" / ultimi fuochi festival

Proseguono i tramonti segreti di Ultimi Fuochi Festival, un nuovo festival teatrale che vuole mettere in contatto la creazione teatrale contemporanea con l’anima più ancestrale e autentica del Salento.
In scena venerdì 10 e sabato 11 agosto, Tamara Bartolini e Michele Baronio con “La storia di Carmen”, narrazione site-specific dallo spettacolo “Carmen che non vede l’ora”. I due attori ci racconteranno la storia di un corpo che cerca il suo posto nel mondo, che si scontra e lotta con altri corpi, in una profonda e vertiginosa immersione dentro la storia del nostro paese. Un viaggio che parte da un piccolo villaggio dell’ex Jugoslavia e attraversa l’Italia degli anni ’40, dei favolosi 60 e degli infuocati ’70.
La compagnia ha sede a Roma ed è nata nel 2009 dal sodalizio artistico tra Tamara Bartolini e Michele Baronio. Nelle loro creazioni c’è la ricerca di una forte esposizione personale e un approfondito lavoro sulle biografie individuali e collettive, che intreccia specificatamente la poetica musicale, in un dialogo-concerto tra parola e musica, tra artisti e territori.
Il luogo dove si svolgerà lo spettacolo resterà segreto come per tutti gli appuntamenti di Ultimi Fuochi Festival.
Ultimi Fuochi Festival si svolge infatti in luoghi naturali raggiungibili solo con le navette del Festival che fermano a Diso, Marittima, Ortelle, Vignacastrisi, Poggiardo e Spongano. Partenza ore 19, ritorno ore 21:30
All’arrivo nella location segreta, gli spettatori vengono accolti nella luce del tramonto dalla musica di Cristiana Verardo, cantautrice salentina, e da un bicchiere di vino offerto da Vini e Olio Rizzello.
E' disponibile un servizio di traduzione degli spettacoli in inglese per gli spettatori stranieri.

Ultimi Fuochi Festival, ideato e diretto da Alessandra Crocco e Alessandro Miele, è un progetto vincitore PIN - Pugliesi innovativi, iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione.
Gli eventi sono realizzati in collaborazione con le amministrazioni comunali di Diso, Ortelle, Poggiardo e Spongano.
Partner del progetto: Parco Naturale Regionale Costa d’Otranto e Bosco di Tricase, Espèro, Parco Paduli, Vini e Olio Rizzello.
Sponsor: Palazzo Guglielmo, Hotel Callistos, Grafidea.

Protagonista dei prossimi appuntamenti del festival, sarà la compagnia Progetto Demoni che presenterà due lavori diretti e interpretati da Alessandra Crocco e Alessandro Miele. L’ultimo valzer di Zelda (17 e 26 agosto) e Come va a pezzi il tempo _ sunset edition (18 agosto) La chiusura di Ultimi Fuochi Festival è affidata il 28 agosto ad Andrea Cosentino, uno degli attori e autori più interessanti e originali della scena contemporanea, che porterà in scena al tramonto “Telemomò live”.

Per tutti gli spettacoli la prenotazione è obbligatoria (tel. +39 3881271999), mail infoultimifuochi@gmail.com). Il costo del biglietto è di 10 euro 

www.ultimifuochifestival.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Primi appuntamenti Genius Loci di Astragali Teatro da Lecce

    • Gratis
    • dal 14 aprile al 6 maggio 2021
  • The wind of Genius Loci in diretta web per Astragali Teatro

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 6 maggio 2021
    • Astragali Teatro

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento