rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Teatro Gallipoli

Allo Schipa in scena “Falcone e Borsellino-storia di un dialogo”

E’ il tema della rappresentazione teatrale interpretata a Gallipoli dalla compagnia "Témenos-recinti teatrali" nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio

GALLIPOLI - Due vite esemplari, "Falcone e Borsellino-storia di un dialogo". E’ il tema della rappresentazione teatrale in scena al teatro Tito Schipa il 20 maggio, ore 20,30, interpretata dalla compagnia "Témenos-recinti teatrali" nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio.

Rappresentazione che ripercorre la vicenda umana e professionale dei due giudici uccisi dalla mafia nel 1992, poiché divenuti personaggi "scomodi" e ricordati dopo la loro morte come fulgidi esempi di coraggio e onestà per le generazioni a venire.

Lo spettacolo porta in scena il testo teatrale scritto da Maria Francesca Mariano, scrittrice e magistrato penale della Corte di Assise di Lecce, impegnata fin dalla sua esperienza in Sicilia nella lotta alla criminalità organizzata. La drammaturgia è divenuta testo ufficiale adottato del centro studi “Paolo Borsellino” di Palermo, cresciuto sotto l’ala protettrice di Rita Borsellino, madrina dello spettacolo all'epoca del suo debutto. 

Lo spettacolo teatrale, interpretato dagli attori, Marco Antonio Romano (nel ruolo di Paolo Borsellino), Mino Profico (in quello di Giovanni Falcone), Liliana Putino (nei panni di Agnese Piraino Leto e Maria Falcone) e Valentina Piccolo (in quelli di Francesca Morvillo), racconta, in tre quadri, il grande rapporto di amicizia tra i due uomini, ma anche la loro solitudine di uomini e magistrati.

Il primo quadro racconta il periodo trascorso dai due magistrati sull'isola dell'Asinara, per preparare il maxi-processo di Palermo; il secondo quadro gli ostacoli e la frustrazione professionale di entrambi, quello stesso senso di isolamento si ritrova nel monologo di Paolo Borsellino, cinquantasette giorni dopo l'uccisone del collega. Nel giorno della strage che lo ucciderà.

Lo spettacolo teatrale sarà preceduto dagli interventi di Maria Francesca Mariano, autrice dell’opera e giudice penale presso la Corte d'Assise di Lecce, il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, il procuratore aggiunto Guglielmo Cataldi.

IMG-20220507-WA0144-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allo Schipa in scena “Falcone e Borsellino-storia di un dialogo”

LeccePrima è in caricamento